lunedì 3 agosto 2020 - Aggiornato alle 19:36
Gori spa
StabiaChannel.it
Gori spa
Sport

Volley - A1 Femminile. Super colpo Caserta: firma il posto 4 kazako Sabina Altynbekova


Il martello è reduce dall'esperienza all'Al-Wasl, società polisportiva famosa per aver avuto Diego Maradona come allenatore della squadra di calcio maschile

pavidas

Caserta piazza il colpo grosso della stagione 2020/21: dopo lunghe ed estenuanti trattative, la banda della nazionale e perla del Kazakistan Sabina Altynbekova, Miss pallavolo da 1 milione di followers e da 4 milioni di youtubers, sarà per 2 anni una giocatrice rosanero, oltre a svolgere il prestigioso ruolo di “Image Woman” diventando il volto della Volalto 2.0 nel mondo. Grazie alla trattativa curata personalmente dal dg del club, dott. Rosalia Santoro, la Volalto 2.0 ha fatto il boom riuscendo a portare per la prima volta fuori dai confini nazionali la talentuosa Sabina, che per fino al 2022 indosserà la maglia numero 20 sui taraflex più prestigiosi del Belpaese.
Fisico da modella, frangia, viso acqua e sapone: tanto che sui social networks Sabina è diventata un'autentica icona e le sue immagini sono diventate virali. Image woman ma l’atleta kazaka dispone soprattutto di un potente braccio, ed è così proiettata in primis a diventare una star della pallavolo, la sua grande passione.
Sabina Altynbekova è nata in una delle città del Kazakistan occidentale, Aktobe, il 5 novembre 1996 ed all'età di 14 anni ha deciso di dedicarsi seriamente alla pallavolo nel ruolo di schiacciatrice. La sua prima squadra di club è stato il Kazchrome.
La decisione di Sabina di puntare al professionisimo nel mondo del volley non è casuale. Anche i genitori erano sportivi, sebbene proprio loro all’inizio erano contrari a questa scelta.


Ma il carattere e la forza di volontà hanno fatto il proprio lavoro, ed oggi Sabina Altynbekova è la più popolare e una tra le più forti giocatrici di pallavolo del Kazakistan.
Nella stagione 2013-2014, nella squadra nazionale Almatinochka-Almaty ha vinto l'argento della Higher League, all'età di soli 16 anni.
Nel campionato del mondo U19 di pallavolo, Sabina Altynbekova è stata MVP del torneo.
Nel 2015 l’agenzia giapponese Dentsu acquisisce in esclusiva per un anno tutti i diritti d’immagine di Sabina Atlynbekova: un accordo storico raggiunto per la prima volta con un atleta non proveniente dal Sol Levante. La pallavolista kazaka difende quindi i colori del GSS Sunbeams, in un’importante operazione finalizzata a raccogliere consensi nel paese che ospiterà i Giochi Olimpici. Qualche stagione più tardi Altynbekova si sposta negli Emirati Arabi firmando per l’Al-Wasl, club famoso per aver avuto Diego Maradona (il più grande calciatore di tutti i tempi) come allenatore della squadra di calcio maschile. La diversa gestione dei calendari permette al posto 4 kazako di continuare a dispensare grandi giocate nel proprio paese, dove gioca tra le fila dell’Almaty.
È arrivato adesso il momento del grande salto, con l’approdo nel campionato più difficile al mondo, con l’onore e l’onore di rappresentare la Volalto 2.0 e la città della reggia nel mondo!



Volley - A1 Femminile. Super colpo Caserta: firma il posto 4 kazako Sabina Altynbekova

domenica 5 luglio 2020 - 17:08 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Sport


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point Rionero Caffè Futura Costruzioni srl ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO