Sport
shareCONDIVIDI

Virtus Stabia - Campagna. Partita sospesa, danni alla struttura del Comunale di Casola

La rottura di una delle barriere protettive, dopo l'esultanza degli ospiti, ha costretto il direttore di gara a sospendere l'incontro.

tempo di lettura: 2 min
12/05/2024 16:09:49

Un match che ha avuto dell'incredibile. Quella che doveva essere una normale sfida tra Virtus Stabia e Campagna, valevole per la finale play-off di Promozione, si è trasformato in un qualcosa di sconcertante. È accaduto tutto nel secondo tempo supplementare: il punteggio è di 1 a 1, ma gli ospiti vanno in vantaggio al 3' su punizione e i giocatori vanno ad esultare con veemenza contro la rete di recinsione che li divide dai propri tifosi. La caduta della rete avrebbe ferito un bambino di sei anni presente sugli spalti. A pochi minuti dalla fine, la partita è stata sospesa per motivi di ordine pubblico. Di seguito il comunicato della Virtus Stabia: 

La società Virtus Junior Stabia Fr. è estremamente rammaricata per quanto accaduto al terzo minuto del secondo tempo supplementare della gara con il Campagna, valevole per il secondo turno dei playoff del campionato di Promozione, ed esprime vicinanza al piccolo tifoso rimasto ferito.

I calciatori del Campagna, dopo aver siglato una rete, con eccessiva veemenza si sono catapultati sulle recinzioni che dividono il terreno di gioco, al fine di esultare con i loro tifosi, abbattendole e ferendo un bambino tifoso della stessa società.

A seguito di quanto avvenuto, il direttore di gara ha ritenuto impossibile proseguire la gara ritenendo opportuno fischiare la fine del match. Per questo, la società Virtus Junior Stabia Fr. ha sporto un reclamo, in quanto vittima di quanto avvenuto e totalmente estranea alla dinamica.

Per l'impegno dei nostri calciatori, del nostro staff, dei nostri tifosi che ci hanno sempre seguito e supportato, della società che ha impegnato risorse e dedizione in questi anni per rendere lo stadio comunale di Casola di Napoli un campo federale, accogliente e sicuro, riteniamo ingiusto che un episodio non dipeso dalla nostra società macchi il nostro percorso seguito fino ad oggi.

Siamo fiduciosi che la giustizia farà il suo corso.

Video
play button

Pompei - Scavi, scoperti disegni di gladiatori fatti da bambini prima dell'eruzione del Vesuvio

In una stanza dello stesso isolato nuovi dipinti mitologici. Sul portone d’ingresso della casa due vittime dell’eruzione.

28/05/2024
share
play button

Castellammare - Evento 'Garden Stabiae Green' in ricordo di Nadio De Rosa

26/05/2024
share
play button

Castellammare - Tajani: «Mario l'uomo della partecipazione»

25/05/2024
share
play button

Castellammare - Catello Parmentola, giovane stabiese in campo. Ecco il suo programma

24/05/2024
share
Tutti i video >
Sport







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici