Sport
shareCONDIVIDI

Taekwondo, i fratelli Longobardi conquistano lo scalino più alto del podio

Il risultato al Torneo Nazionale Online  specialità “tecnica Potenza”.

tempo di lettura: 2 min
17/02/2021 08:38:04

Ieri sono stati pubblicati i risultati della gara nazionale organizzata dalla Federazione Italiana Taekwondo presieduta dal presidente federale Angelo Cito. I fratelli stabiesi, come sempre, rimangono ai vertici nazionali e conquistano due prestigiose medaglie portando onore e lustro alla Città Castellammare di Stabia.

L’A.C.S.D. STABIAE PRANA-KI , guidata dal maestro Roberto Longobardi cintura nera III Dan, incrementa il suo prestigioso medagliere nazionale, con Angelo Longobardi che conquista l’oro e Domenico Longobardi la medaglia di bronzo, nella gara di “Taekwondo The Olympic Dream-Art Tournament” .  I campioni stabiesi hanno partecipato al Torneo Nazionale nella specialità “tecnica e potenza” organizzata online a causa di questa terribile pandemia che ha messo in ginocchio la nazione e in speciale modo gli sport minori costringendo molte palestre alla chiusura.

Alcune palestre scolastiche del comprensorio sono state requisite e sono divenute aule scolastiche negando di fatto ai campioni e  a tutti gli atleti di potersi allenare. Lo sport sta morendo e la sua sopravvivenza è legata alle decisioni del governo da poco insediato. Il presidente della Federazione Nazionale di Taekwondo , Angelo Cito, per far sopravvivere questa nobile arte marziale ha inserito online ,di concerto con il CONI, prestigiose gare nazionali, che stanno dando la possibilità agli atleti del taekwondo di continuare ad allenarsi seguendo drastici  schemi di distanziamento sociale e di efficaci regolamenti anti-covid.  Intanto le palestre scolastiche cittadine sono ancora inutilizzabili e atleti dalla grande levatura come Angelo e Domenico Longobardi , sono costretti ad allenarsi in spazi aperti e molti giorni all’ intemperie  , al solo scopo di coltivare un sogno olimpionico.

I campioni stabiesi guidati sapientemente, dal fratello, il maestro Roberto Longobardi, hanno conseguito nel tempo prestigiosi risultati a livello regionale , interregionale , nazionale ed internazionale in gare di combattimento, più volte sono stati insigniti del “Premio al merito sportivo” . Come sottolinea il maestro Roberto Longobardi “ Il taekwondo oltre ad essere l’arte di colpire in volo con calci e pugni, è un’arte millenaria fatta di taegeuk dove vengono osservati schemi tecnici antichi, oggi ci sono gare di Poomsae e Frestyle dove tranquillamente vengono osservate regole di distanziamento sociale, questo sport ha bisogno di ripartire al più presto dandoci la possibilità di riprendere l’attuazione dei progetti didattici messi in campo nel 2019, a sostegno delle fasce più deboli”.

Il taekwondo praticato nelle scuole rappresenta una vera e propria palestra di vita e raffigura un sano strumento per valorizzare le regole fondamentali del saper vivere civile e può essere utilizzato per rafforzare il concetto del distanziamento sociale.

 Un plauso va ai tre fratelli Longobardi , che con umiltà ed enormi difficoltà continuano a portare in alto i colori di Castellammare di Stabia. 

Video
play button

Castellammare - Alla Di Capua arriva il nuovo tedoforo

L'opera è stata realizzata dall’artista stabiese Antonio Gargiulo su commissione del preside Pasquale Iezza.

09/06/2021
share
play button

Castellammare - Vaccini in farmacia, partiti. Tante le adesioni

08/06/2021
share
play button

Castellammare - Difficoltà a trovare dipendenti, colpa del reddito di cittadinanza?

07/06/2021
share
play button

Castellammare - Inaugurazione della Fontana del Vogatore e della Fontana dei Tritoni in villa comuna

06/06/2021
share
Tutti i video >
Sport







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici