Sport
shareCONDIVIDI

Castellammare - Campionato italiano di Tiro a Segno, medaglia di bronzo per lo stabiese Giuseppe Mercurio

Bella prova anche del collega Esposito Natale nella disciplina di Carabina a 10 metri. L'orgoglio del presidente e del tecnico: «Ce l'abbiamo messa tutta e i sacrifici alla fine sono stati ripagati.»

tempo di lettura: 2 min
di Davide Soccavo
04/10/2021 15:37:45

Volgono al termine i Campionati italiani di Tiro a Segno, svoltisi presso la Sezione di Milano. La Sezione di Castellammare torna a casa con una medaglia che pesa tanto: terzo posto per lo stabiese Mercurio Giuseppe nella Pistola libera a 50 metri ( punti 534), dietro solo a Rocchetti Eddy della sezione di Vicenza( punti 537) ed a Monna Paolo del Gruppo sportivo Carabinieri( punti 540) quest’ ultimo reduce dalle Olimpiadi di Tokyo. Una buona gara quella di Mercurio, che ha lottato fino alla fine, colpo dopo colpo scalando la classifica ed arrivando terzo. Buona la sua prestazione anche nella Pistola a 10 metri, dove però, si è fermato solo al 28esimo posto.

Buona anche la prova di Esposito Natale che invece si ferma al 19esimo posto nella disciplina di Carabina a 10 metri. L’emozione la fa da padrona per Esposito, che comunque dopo le prime due serie sotto tono riesce a recuperare nel finale. Tanta è stata la gioia del tecnico Anna Maglioccola: «tanto tuonò che piovve. Ce l’abbiamo messa tutta, veramente abbiamo sudato e lottato, ed i sacrifici sono stati ripagati. Sono felice per la sezione e mi auguro che questa esperienza sia da esempio per i tanti giovani che si avvicinano alla nostra disciplina sportiva ma anche allo sport in generale». Non sono mancati gli elogi del presidente Esposito Vincenzo: «Che emozione. È sempre emozionante vedere che un ragazzo, cresciuto nella nostra sezione, si realizzi tra i migliori tiratori italiani. C’è stato un grande lavoro dietro questa medaglia. La fiducia tecnico-atleta ha dato i suoi frutti, da qui bisogna ripartire e tagliare tanti altri traguardi».

Archiviata la vittoria di Milano, si trona subito a lavoro. A novembre la Sezione di Castellammare sarà impegnata in altre due gare importanti, dove anche stavolta i migliori tiratori italiani si affronteranno nella compagine bolognese nella disciplina ad aria compressa.

Video
play button

Castellammare - Immacolata, la notte dell'ultima stella

Le voci votive di 'Fratill e Surelle' nei vari rioni della città.

2 ore fa
share
play button

Castellammare - I Falò dell'Immacolata sull'arenile

08/12/2021
share
play button

Castellammare - L'accensione dell'albero in villa comunale

08/12/2021
share
play button

Passione Gialloblù, special guest il centrocampista della Juve Stabia Guido Davì

07/12/2021
share
Tutti i video >


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici