martedì 18 giugno 2019 - Aggiornato alle 20:51
dginformatica
StabiaChannel.it
dginformatica
Sport

Calcio, serie D. Pari tra Nardò e Gragnano. Domenica i pastai festeggiano gli 80 anni di storia


Contro il Gravina si punta a conquistare tre punti importanti per la salvezza.

pavidas

Termina 1 a 1 la gara tra Nardò e Gragnano disputata allo stadio "Giovanni Paolo II". Buon punto conquistato dai gialloblù in chiave salvezza soprattutto perché il campo pugliese era uno dei più ostici e difficili.

Gragnano che già al 7’ trova l'occasione per andare in vantaggio con Procida che dalla lunga distanza fa partire un siluro che finisce di poco a lato. Al quattordicesimo minuto è sempre il Gragnano ad andare vicino alla rete del vantaggio con Verisienti che rischia l'autorete per anticipare Gassama nell'area piccola. Dal trentesimo in poi la squadra pugliese esce fuori e riesce a dare maggiore equilibrio alla gara. Al 26' ci provano i padroni di casa con un destro insidioso di Miggiano che va fuori sul lato sinistro di Russo. Al quarantatreesimo minuto i campani vanno nuovamente vicini al vantaggio con Chiariello che colpisce di testa un pallone lanciatogli da rimessa laterale. La prima frazione di gioco termina sul punteggio di 0-0.

Nel secondo tempo il Nardò cerca a tutti i costi la rete del vantaggio che arriva al 10' della ripresa con Bolognese che con un tiro-cross riesce a beffare Russo. Il Nardò cerca di mantenere il pallino del gioco ma al minuto 30 arriva il pareggio dei gialloblù con Amir Gassama che in mischia riesce a beffare il portiere avversario.


Dopo vari tentativi da una parte e dall’altra, la partita termina con il punteggio di 1 a 1.

Risultato che sicuramente non fa bene né al Gragnano né al Nardo' ma dà consapevolezza alle due squadre e soprattutto non fa allontanare le altre squadre immischiate nella lotta playout. Il Gragnano deve stare attento a non arrivare a -10 dalla squadra sestultima in classifica, perché se ciò dovesse accadere ci sarebbe la retrocessione diretta senza Play Out. I pastai hanno ancora 4 partite disponibili per cercare di ottenere la salvezza. La prossima partita sarà contro il Gravina, per l'occasione si festeggeranno anche gli 80 anni di storia dei gialloblù campani.


Le formazioni ufficiali:

AC Nardò: Rizzitano, Cassano, Versienti, Bolognese, Mingiano, Kyeremateng, Arario, Frisenda, Gigante, Giglio, Prinari (C).  A disp.: Mirarco, Scipioni, Mancini, Centonze, Sene, Monopoli, Infusino, Lezzi, Molinari.  All.: Francesco Bitetto

ASD Città di Gragnano: Russo V., Grimaldi, Elefante, La Monica, Chiariello, Cavaliere, Tascone, Martone (C), Procida, Gassama, Lopetrone.  A disp.: Sorrentino, Follo, Minale, Russo F., Ruocco, Di Costanzo, Piscopo, Qehajaj, Achaval.  All.:  Rosario Campana.


lunedì 8 aprile 2019 - 09:14 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Sport


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese