mercoledì 20 febbraio 2019 - Aggiornato alle 14:06
bcp
StabiaChannel.it
bcp
Sport

Calcio, serie D - Gragnano sconfitto in casa. Al San Michele passa il Taranto per 2 a 0


I gialloblù sono riusciti a restare in gara fino alla fine, uscendo dal San Michele tra gli applausi dei propri tifosi.

pavidas

Termina 0-2 la gara tra Gragnano e Taranto allo stadio" San Michele". A decidere le sorti della gara sono state le reti di Favetta all'ottavo minuto del primo tempo e di  Roberti al trentatreesimo della ripresa. I gialloblù sono riusciti a restare in gara fino alla fine, uscendo dal San Michele tra gli applausi dei propri tifosi. Bellissima anche la cornice di pubblico presente. Sono stati oltre 400 i tifosi pugliesi sugli spalti mentre nella sponda gialloblu' sulla gradinate si sono contati circa 450 supporters.

La gara si è indirizzata subito in favore del Taranto. All'ottavo minuto Ciro Favetta segna infatti la rete del 1-0 su calcio di rigore concesso per un presunto fallo di capitan Martone su Croce, che è stato anche ammonito nella circostanza. La partita sembrerebbe in discesa per i ionici ma il Gragnano si rende pericoloso più volte. La prima al 27' con un diagonale di Sorriso con il pallone che termina a lato. La seconda con un tiro da fuori di Tascone. Al 33' c'è una conclusione di Favetta che viene deviata dal difensore gialloblù, dopo che l'attaccante era riuscito a fare una bella azione. Al 43esimo sugli scudi sale Antonino che riesce a deviare con una parata importante una conclusione da fuori area di Sorriso. Al 44' c'e' un’altra occasione  da gol per il Taranto che capita sui piedi di D'Agostino, palla sporcata dal difensore gialloblu' e deviazione in corner . La prima frazione di gioco termina con il risultato di 1 a 0 per i pugliesi.

Nella ripresa dopo appena due minuti un tiro di  D'Agostino viene deviato in corner da Russo che si supera. Il Gragnano in questa parte di gara rimane sempre molto vivace e pienamente in partita.


Al 17esimo minuto il Gragnano per poco non trova anche la rete del pareggio, infatti Pelliccia salva in extremis sul neo entrato Procida . Al ventitreesimo  conclusione al lato di Tascone su azione da corner. Poi arriva la girandola delle sostituzioni tra queste c'e' anche quella di Roberti che al ventottesimo entra in campo al posto di Croce . Assetto tattico degli ionici che rimane immutato con due punte contemporaneamente in campo (Favetta e Roberti). Quest'ultimo ci mette 5 minuti per realizzare il primo gol con la maglia del Taranto, al trentatreesimo sventola da fuori area su assist di Favetta. Roberti mette così il risultato in cassaforte. I campani però si rendono numerose volte pericolosi cercando di impostare da dietro le varie azioni . Dal trentesimo in poi  non c'è più nulla da segnalare, con il Taranto che ha comunque avuto diverse occasioni per incrementare il vantaggio grazie ad alcune conclusioni di D'Agostino prima e Massimo poi.

Dunque il risultato finale è di 2-0, forse anche esagerato per la prestazione dei gialloblù. Classifica del Gragnano che rimane invariata, ma con il Sorrento e la Sarnese che accorciano le distanze. Mentre per quanto riguarda il Taranto è sempre a meno 6 dalla prima ,ma potrà cercare di vincere il campionato anche grazie ai tanti scontri diretti che avrà in casa con le prime in classifica. I pastai ora dovranno pensare già alla delicata sfida di domenica che si disputerà quasi sicuramente allo stadio di Ercolano contro la penultima in classifica, ovvero il Pomigliano .


lunedì 21 gennaio 2019 - 09:06 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Sport


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese