Spazio Scuola
shareCONDIVIDI

Immissioni in ruolo straordinarie 'dalla prima fascia gps' di cui al decreto sostegni bis

Il problema dei docenti “territorialmente vincolati” nelle graduatorie provinciali (g.p.s.), nate per le sole supplenze, improvvisamente trasformate in “canale di reclutamento a tempo indeterminato”…

tempo di lettura: 4 min
24/07/2021 12:04:27

Approvato definitivamente in Senato il Decreto Sostegni Bis (Decreto Legge 73/2021), è stato definitivamente sancito - con riferimento all’anno scolastico 2021/2022 ed “in via straordinaria” - l’avvio di una nuova fase di reclutamento sui posti comuni e di sostegno, vacanti e disponibili, che residueranno dopo le precedenti immissioni in ruolo.

DESCRIVIAMO, BREVEMENTE, L’ITER DI ASSUNZIONE.

·       Il reclutamento è rivolto ai docenti che si sono potuti iscrivere nella prima fascia delle graduatorie provinciali per le supplenze (per i posti comuni o di sostegno), o negli appositi elenchi aggiuntivi I Fascia G.P.S.;

·       Per i soli docenti di posto comune, è altresì richiesto che - ai fini della partecipazione al reclutamento de quo - oltre ad essere inseriti in prima fascia GPS, devono aver svolto (su posto comune) entro l’anno scolastico 2020/2021, almeno tre annualità di servizio, anche non consecutive, negli ultimi dieci anni scolastici oltre quello in corso, nelle istituzioni scolastiche statali;

·       Gli interessati (docenti posto comune in prima fascia GPS, con tre anni di servizio statale e docenti posto sostegno in prima fascia GPS, senza necessità dei tre anni di servizio statale) stipuleranno, innanzitutto, un contratto a tempo determinato “esclusivamente nella provincia”, per le classi di concorso o tipo­logie di posto per le quali il docente risulta iscritto nella prima fascia delle graduatorie provinciali o negli elenchi aggiuntivi;

·       Nel corso del contratto a tempo determinato, i candidati svolgeranno il percorso annuale di formazione iniziale e prova (sempre nella provincia con riferimento alla quale risultano iscritti in prima fascia GPS);

·       Terminato il periodo di formazione, gli aspiranti accederanno ad una prova disciplinare, valutata da una commissione esterna all’istituzione scolastica di servizio, superata esclusivamente da quanti raggiungeranno una soglia d’idoneità;

·       In caso di positiva valutazione del percorso annuale di formazione e prova e di giudizio positivo della prova disciplinare, il docente sarà as­sunto a tempo indeterminato e confermato in ruolo, con decorrenza giu­ridica dal 1° settembre 2021, o, se successiva, dalla data di inizio del servizio, nella medesima istituzione scolastica presso cui avrà prestato servizio a tempo determinato;

·       La negativa valutazione del percorso di for­mazione e prova comporterà la possibilità di reiterarlo;

·       Il giudizio negativo, relativo alla prova disciplinare, comporterà la decadenza dalla procedura e l’impossibilità di trasformazione a tempo in­determinato del contratto;

·       Le modalità di attribuzione del contratto a tempo determinato dalle Graduatorie Provinciali per le Sup­plenze - momento dell’avvio del nuovo “reclutamento vincolato alla provincia d’inserimento in G.P.S.” - saranno disciplinate con un nuovo Decreto del Ministro dell’istruzione.

Rebus sic stantibus, si ravvisano profili di incostituzionalità in un reclutamento che - a differenza delle pregresse procedure concorsuali “straordinarie e non” - preclude, al candidato, la libera scelta della provincia presso la quale concorrere, ai fini dell’immissione in ruolo.

La facoltà di individuare - nella ricerca della migliore chance occupazionale - l’area territoriale  “più favorevole”, in termini di disponibilità, avrebbe consentito, diversamente, l’attuazione del “principio meritocratico”, nel modo che segue:

L’interessato/a - conscio della disomogenea distribuzione dei posti sul territorio nazionale, con riferimento agli specifici insegnamenti - avrebbe potuto puntare, laddove svincolato dalla provincia d’inserimento in G.P.S. (un tempo destinata alle sole supplenze), ad un territorio “con maggiori disponibilità in organico” (anche in ragione dei titoli e servizi posseduti).

A questo punto, nell’ottica di valutare una tutela legale “PER SVINCOLARE IL NUOVO RECLUTAMENTO STRAORDINARIO A.S. 2021/2022 - DECRETO SOSTEGNI BIS - DALLA PROVINCIA D’INSERIMENTO IN I FASCIA G.P.S.”, si inoltri whatsapp scritto o breve audio al 366 18 28 489.  Replicheranno i legali Aldo Esposito e Ciro Santonicola, con vocale personalizzato.

Video
play button

Passione Gialloblù, XXXVII puntata. Special guest Sasà Sibilli

L'analisi del pareggio interno ottenuto dalla Juve Stabia contro il Campobasso e sul prossimo match dello Zaccheria contro il Foggia di Zeman. Con noi i giornalisti Gianpaolo Esposito (La Gazzetta dello Sport) e Daniel Pio Miulli (Foggiacalciomania). E, come sempre, alcuni consigli per scommettere con Domenico Ferraro.

7 ore fa
share
play button

Inclusione scolastica degli alunni con disabilità

19/09/2021
share
play button

Juve Stabia - Campobasso 0-0, mister Novelinno e Donati in conferenza stampa

18/09/2021
share
play button

Passione Gialloblù, XXXVII puntata. Special guest Giovanni Ruscio

14/09/2021
share
Tutti i video >
Spazio Scuola







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici