sabato 28 novembre 2020 - Aggiornato alle 21:16
bcp
StabiaChannel.it
bcp
Politica & Lavoro

Regione - Coronavirus, oggi altri 3mila positivi. De Luca: «Campania zona rossa? Le chiusure siano nazionali»


«Area Metropolitana di Napoli chiusa? Nessuno si permetti di proporre misure "mezze mezze". Oggi se si vuole chiudere, si deve chiudere tutto a livello nazionale e non i territori»

pavidas

3186 nuovi casi su circa 18mila tamponi analizzati. Sono questi i numeri relativi al coronavirus nella giornata odierna diffuso in diretta Facebook dal Governatore Vincenzo De Luca. Un bollettino che non accenna a diminuire e che ormai conta contagi in tutto il territorio regionale. In particolare nell'Asl Na3 Sud, in attesa di conoscere i dati città per città, sono circa 600 i nuovi positivi. A chiarire il quadro è lo stesso Presidente: «Stiamo pensando di convertire l'ospedale di Nola in Covid Hospital perchè abbiamo una situazione critica. Stiamo facendo il massimo per inviare ai nostri cittadini un sms con l'esito del tampone in 24 ore ma speriamo anche di portarlo in 12 ore». 

Per quanto riguarda la zona rossa, De Luca è chiaro: «Area Metropolitana di Napoli chiusa? Nessuno si permetta di proporre misure "mezze mezze". Oggi se si vuole chiudere, si deve chiudere tutto a livello nazionale e non i territori. Nessuno dica oggi stupidaggini: o agiamo a livello nazionale o nulla. Il resto sono cose intollerabili. Mi auguro che si facciano cose concrete». E a chi gli chiede cosa sia stato fatto in questo periodo per evitare la seconda ondata, De Luca spiega: «Abbiamo fatto un miracolo. Ci sono 600 persone decedute ma la Campania rimane fra le Regioni più grandi con meno morti e positivi complessivi. Stiamo dando l'anima per difendere questo dato. In più abbiamo raddoppiato il numero delle terapie intensive, investito negli ospedali e portato a 25mila i tamponi effettuati (a inizio pandemia erano circa 5mila)».




De Luca contro tutti in apertura del suo discorso ai campani: «Ho sentito di una mamma che ha una figlia che piangeva perchè voleva andare a scuola. L'unica bambina al mondo che vuole andare a scuola e che dà anche una motivazione: vuole imparare a scrivere. Si vede che è una bambina cresciuta con Ogm, con latte al plutonio. Ma nessuno ha ricordato a questa mamma che ci sono 400 contagi nel mondo della scuola: lei cosa avrebbe fatto?». In più il Governatore ha anche attaccato alcune forze politiche che «in un periodo in cui dovrebbe essere garantita l'unione, si prendono il lusso di commentare cose che non sanno. In altri Paesi del mondo sarebbero stati già affidati ai servizi sociali». 

De Luca non smette di criticare il Governo nonostante le lettere inviate ieri: «Il Governo sta sbagliando in questo periodo. La misura del "mezzo mezzo" non accontenta nessuno e provoca solo malumori. Hanno per esempio imposto tempo fa l'obbligo di mascherina dopo le 18 senza mai controllare. È normale? Per non parlare della scuola: mi hanno messo in croce per la decisione che per primi avevamo presi e poi tutti ci stanno copiando. Come si fa a dire oggi di voler tenere le scuole aperte nonostante i contagi? È assurdo sentire ciò da un ministro dell'istruzione». 


video Campania - La diretta di Vincenzo De Luca, gli ultimissimi dati sui contagi Covid


Regione - Coronavirus, oggi altri 3mila positivi. De Luca: «Campania zona rossa? Le chiusure siano nazionali»

venerdì 30 ottobre 2020 - 15:32 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Politica & Lavoro

Castellammare - Terme, il PD attacca Cimmino: «Gestione della cosa pubblica come fatto privato»

Castellammare - Aiuti alle famiglie bisognose, dal comune oltre 130mila euro

Castellammare - Vendite online, azzerare i costi dei diritti d'istruttoria nella presentazione della Scia

Castellammare - Terme, cancello a Pozzano e Marina di Stabia: scontro in consiglio tra sindaco e minoranze

Agerola - Il sindaco ospita l’assessore regionale Nicola Caputo: «Trovare soluzioni per salvaguardare il comparto agricolo»

Torre Annunziata - Emergenza Coronavirus: sospensione dell’attività didattica in presenza fino al 9 gennaio

Castellammare - Modifiche alla viabilità, Scala attacca l'amministrazione comunale: «Scelte senza confronto»

Boscoreale - Un passo in avanti per la 'passeggiata archeologica'

Torre Annunziata - Giunta municipale: si dimette l’assessore Martina Nastri. Al suo posto il sindaco Ascione nomina Luigi Cirillo



Sponsor
CIL
dg informatica adra bcp poldino auto somma somma point Rionero Caffè Futura Costruzioni srl ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna auto somma somma point Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO

StabiaChannel.it
StabiaChannel TV

I PIÚ VISTI DELLA SETTIMANA