venerdì 19 aprile 2019 - Aggiornato alle 20:28
dginformatica
StabiaChannel.it
dginformatica
Politica & Lavoro

Pompei - «Il Comune non ha ancora aderito al piano regionale di Protezione civile». A rischio anche la Via Crucis


L'ex consigliere Giuseppe Del Regno attacca l'amministrazione Amitrano: «Commissioni convocate inutilmente». Caos vigili, anche la celebrazione religiosa può saltare.

pavidas

Piove sul bagnato a Pompei dopo l'annullamento della mezza maratona, con l'amministrazione Amitrano finita nuovamente nel mirino degli oppositori per i flop organizzativi delle ultime ore. «Il nostro Comune è l'unico comune della provincia di Napoli che, da circa un anno e mezzo, non ha aderito al nuovo piano regionale di Protezione civile». È quanto sottolinea il leader della lista civica Centro Democratico, Giuseppe Del Regno, che ha attaccato duramente l'attuale gestione politica della città. Stando a quanto affermato dell'ex rappresentante dell'Assise locale, «soltanto nei giorni scorsi il consigliere regionale con delega alla Protezione civile Carmine De Pascale ha fatto presente l'Ente di palazzo De Fusco non ha ancora aderito al piano regionale. Un fatto davvero grave che rimarca l'inefficienza della gestione amministrativa». Una mancanza grave, che si aggiunge allo scandaloso caso dei vigili urbani, tuttora a mezzo servizio, «soltanto per l'incapacità di quest'amministrazione comunale», rincara la dose Del Regno. Inevitabile il riferimento critico all'operato di Pasquale Caravetta, primo responsabile della Protezione civile in Consiglio.


«Ha convocato una ventina di commissioni per discutere sulla misure di sicurezza fa adottare - ha evidenziato il coordinatore di Centro Democratico -. Probabilmente, nemmeno era a conoscenza del fatto che Pompei non ha ancora aderito al Piano. Insomma, qui si fanno soltanto sprechi. Caravetta sta lì soltanto per riscuotere i gettoni di presenza. Se non sono capaci di gestire, e lo hanno dimostrato più volte, si facessero da parte per il bene della comunità». Le ultime indiscrezioni che filtrano dal Municipio, peraltro, parlano di un ulteriore 'topica' dopo l'annullamento della manifestazione podistica in programma oggi: anche l'annuale Via Crucis sarebbe infatti a rischio per l'assenza della polizia municipale a presidio dell'evento. Un paradosso che, se confermato, avrebbe un fortissimo retrogusto di beffa per la città mariana per eccellenza. Il tempo per ricucire lo strappo con i caschi bianchi prima del Venerdì Santo, tuttavia, è sempre meno.


domenica 24 marzo 2019 - 14:04 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Politica & Lavoro


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese