sabato 15 giugno 2019 - Aggiornato alle 19:17
adraporte
StabiaChannel.it
adraporte
Politica & Lavoro

Castellammare - Toponomastica e servizio tributi, la Soget riceve nuovi compiti dal Comune di Castellammare


Integrato il contratto che lega Palazzo Farnese con la società che si occupa della riscossione tributi

pavidas

Toponomastica e servizio tributi anche per le annualità non di loro specifica competenza precedenti saranno due nuovi compiti per la Soget. La società che da qualche anno è legata al Comune per quanto riguarda la riscossione delle tasse ha ricevuto nuovi compiti da Palazzo Farnese e dal dirigente Antonio Verdoliva. Nel primo caso si tratta di un'aggiunta rispetto a quanto già prevedeva il contratto firmato nel 2016: gestire la numerazione civica. Nell'offerta presentata all'Ente di piazza Giovanni XXIII, la Soget promise la realizzazione di attività di verifica della rilevazione degli accessi al fine di integrare eventualmente i dati acquisiti oltre che l'aggiornamento banca dati numerazione civica interna ed esterna.

Servizi che sono stati regolarmente garantiti ma che da oggi saranno incrementati. Il Comune ha infatti chiesto alla società di procedere la fornitura e posa in opera, a perfetta regola d'arte, delle targhette relative alla numerazione civica, in bachelite cm 12 x 18; i numeri civici forniti saranno realizzati secondo quanto previsto dalle vigenti disposizioni ministeriali; la posa in opera delle targhette riportanti il numero civico esterno sarà effettuata a seconda dei casi; sul muro a destra dell'accesso ove sia possibile, ed in sostituzione dell'eventuale vecchio numero civico; a destra sul pilastro della recinzione ove sia possibile, oppure sulla recinzione nelle zone a carattere residenziale.


 Al termine della posa in opera sarà garantito anche l'aggiornamento dello stradario. Il costo delle operazioni è fissato a 70mila euro con la società che avrà 90 giorni di tempo per portare a termine il tutto. Si tratta di operazioni importanti per il Comune che ha bisogno di conoscere alla perfezione il domicilio dei propri cittadini per qualsiasi tipo di comunicazione.

Diverso il caso invece della riscossione tributi. La Soget con l'integrazione del contratto si occuperà anche di scarico dati dei portali IFEL - MEF Siatel - Punto Fisco e Sister; gestione del contenzioso e precontenzioso periodi ante 2016; discarichi e sgravi con Equitalia, per conto Ente , per tributi ante gestione propria e Soget; presa in carico della posta per richieste di ogni genere anche per le annualità non
inizialmente affidate a Soget; riscontro reclami diretti dei contribuenti per le annualità non inizialmente affidate a Soget; predisposizione dei Rimborsi ai contribuenti , per le annualità non inizialmente affidate a Soget; sportello settimanale presso palazzo Ancelle per le annualità non inizialmente affidate a Soget; rimborsi ai comuni per somme non dovute per le annualità non inizialmente affidate a Soget; visualizzazione banche dati comunali e archivio per tarsu /tares e ICI ( ante 2013) per eventuali richieste di verifiche da parte dei contribuenti.


martedì 11 giugno 2019 - 17:10 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Politica & Lavoro


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese