Politica & Lavoro
shareCONDIVIDI

Castellammare - Sprint per la rigenerazione del Savorito, il 17 maggio la conferenza di servizi

A Palazzo Farnese la riunione con Regione, Città Metropolitana, Soprintendenza di Napoli, Parco Archeologico di Pompei e vigili del fuoco, per sbloccare l’opera per la realizzazione di 277 nuove case al posto dei prefabbricati, un’area commerciale, un’area sportiva e parcheggi nel quartiere. Già in cassaforte 15 milioni di fondi Pnrr.

tempo di lettura: 2 min
di red
13/05/2022 19:52:03

Sprint per la rigenerazione urbana del Savorito. Il progetto per la realizzazione di 277 nuove case al posto dei prefabbricati post terremoto si avvia a giungere ad un punto di svolta. Il segretario generale Loredana Lattene, in qualità di dirigente ad interim del settore Urbanistica, ha indetto la conferenza di servizi decisoria per il giorno 17 maggio alle ore 10 nella sala consiliare di Palazzo Farnese, invitando la Regione Campania, la Sopritendenza di Napoli, il Parco Archeologico di Pompei, il comando provinciale dei vigili del fuoco e la Città Metropolitana di Napoli, allo scopo di ottenere i pareri per portare avanti il percorso mirato alla realizzazione dell’importante progetto di riqualificazione territoriale. Per la rigenerazione del Savorito, infatti, l’amministrazione comunale gà nello scorso mese di febbraio aveva ricevuto il riconoscimento del ministero dell’Interno, con un finanziamento di 15 milioni del Pnrr nell’ambito del piano Pinqua. Il progetto prevede 277 alloggi di cui 76 di edilizia residenziale pubblica, 139 alloggi sociali e 62 da vendere a libero mercato. Ci sarà, inoltre, la costruzione di un polo per l’infanzia, locali per il commercio di vicinato, un centro commerciale naturale con spazi mercatali all’aperto, parcheggi interrati ed a raso, un parco sportivo con attrezzature all’aperto e servizi vari, tra cui la riqualificazione delle strade. Sarà necessario, in ogni modo, coinvolgere anche gli altri enti e soggetti privati per reperire ulteriori 49 milioni necessari al completamento delle opere. Il piano di riqualificazione del Savorito, fortemente voluto dall’amministrazione uscente e dall’assessore Fulvio Calì, si accinge dunque a vivere una tappa fondamentale per passare agli step successivi e iniziare a porre le basi per il rilancio di un quartiere che, da realtà degradata, punta a diventare un fiore all’occhiello del rilancio del territorio.

Video
play button

Castellammare - Cupptie inaugura i nuovi locali ed amplia l'offerta culinaria

Pesce, carne ed un'ottima pizza serviti in un rinnovato locale al centro della città.

24/05/2022
share
play button

Castellammare - Gli studenti ricordano le vittime innocenti di mafia e terrorismo

09/05/2022
share
play button

Castellammare - San Catello, torna la processione del santo patrono di Stabia

09/05/2022
share
play button

Castellammare - Lo storico organo della Cattedrale tornerà a suonare

09/05/2022
share
Tutti i video >
Politica & Lavoro







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici