Politica & Lavoro
shareCONDIVIDI

Castellammare - Sottopasso, parcheggi e lotta alle mafie: i candidati a sindaco promuovono i loro progetti

D'Apuzzo insiste su sottopasso e punta su vivibilità e la sicurezza. Vicinanza incontra i giovani del presidio di Libera. Fa discutere un post social de presidente EAV.

tempo di lettura: 2 min
29/05/2024 07:11:12

Il centrodestra punta sulla vivibilità e la sicurezza. Il centrosinistra sulla lotta alle mafie e sui giovani. Sono stati questi i temi affrontati ieri dai due candidati a sindaco a Castellammare di Stabia, con sullo sfondo sempre la questione sottopasso. Su quest’ultimo punto, è stato D’Apuzzo a riproporre un post social del presidente dell’EAV, Umberto De Gregorio che recitava:”Pur di prendere i voti, tutti pronti a vendere l'anima al diavolo del populismo". Ed il commento di D’Apuzzo: “Eccovi questa "chicca" del presidente di Eav, pupillo di De Luca, pubblicata e poi cancellata dai social. Le menzogne del centrosinistra sul sottopasso svelate proprio dal centrosinistra. Il bluff è evidente, senza più scuse. Meditate stabiesi, meditate”.

Mentre, sulla questione parcheggi, ha detto: «Una città senza traffico è una città più accogliente, più vivibile, più sicura, più sostenibile, più bella. La mobilità è una questione cruciale per qualsiasi comunità urbana, e noi abbiamo le idee chiare per adottare soluzioni innovative e sostenibili. Realizzeremo 2000 nuovi posti auto: diciamo basta all'inquinamento atmosferico e agli ingorghi, noi vogliamo una città aperta finalmente ai cittadini. Faremo estendere il parcheggio accanto alla Ferrovia dello Stato, faremo parcheggi in diversi punti di corso De Gasperi che abbiamo già individuato per definire una destinazione chiara e concreta, trasformando quei luoghi di desolazione in luoghi di bellezza, funzionali alle esigenze dei cittadini e dei turisti.  2000 posti auto per consentire a tutti di parcheggiare la propria auto e vivere la città con serenità, armonia, relax, benessere. La nostra idea di città è quella in cui la gente possa muoversi liberamente e in sicurezza, dove le strade siano luoghi di incontro e socializzazione. Insieme possiamo costruire una città migliore per per noi e per le future generazioni.»

Luigi Vicinanza ha invece incontrato i giovani del presidio di Libera Castellammare e “ho sottoscritto l'appello promosso da Avviso Pubblico. Enti locali e Regioni contro mafie e corruzione e Libera Contro le Mafie. Punti concreti, che farò miei con il massimo impegno insieme a tutta la coalizione. Su tutti la trasparenza, il rispetto del Codice Antimafia e l’utilizzo sociale dei beni confiscati presenti sul territorio. La Grande Stabia si realizza anche mettendo in campo tutte le iniziative per dare ai nostri giovani gli strumenti che servono per realizzarsi e immaginare un futuro qui a Castellammare di Stabia» ha commentato.

Video
play button

astellammare - Vicinanza si insedia, a Palazzo Farnese la proclamazione degli eletti

«Dobbiamo lavorare su un doppio binario: quotidianità e progettualità. Bisogna restituire a Castellammare i suoi asset».

20 ore fa
share
play button

Castellammare - Sport e inclusione sociale, Elefante: «Basta polemiche, parliamo del futuro»

05/06/2024
share
play button

Castellammare - Processione del Corpus Domini

02/06/2024
share
play button

Castellammare - Ruotolo: «La lista del PD è pulita»

02/06/2024
share
Tutti i video >
Politica & Lavoro







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici