sabato 18 agosto 2018 - Aggiornato alle 15:42
bcp
StabiaChannel.it
bcp
Politica & Lavoro

Castellammare - Sondaggi, il centrodestra rischia di fare man bassa alle elezioni politiche. Chance in crescita per Di Nardo

Un exploit di Forza Italia nel collegio stabiese proietterebbe Di Nardo verso uno scranno alla Camera. E intanto Rivellini incalza Manniello al Senato.

pavidas

Un collegio tutto orientato verso il centrodestra. Questa sembra essere la prospettiva in vista delle elezioni politiche del 4 marzo che, in base al sondaggio rilasciato dalla Tecné, dovrebbero sancire il trionfo dei berlusconiani nella circoscrizione che include Castellammare di Stabia. Alla Camera, in particolare, si preannuncia un vero e proprio plebiscito per Forza Italia, che dovrebbe portare con sé in Parlamento ben tre rappresentanti del collegio tra uninominale e proporzionale. Annalisa Vessella, ad oggi, appare in netto vantaggio su Silvana Somma (PD), Lello Vitiello (M5S) e Laura della Monica (LeU) e potrebbe garantirsi la vittoria nell'uninominale, ma le chance sono in netta risalita anche per Nello Di Nardo, terzo nel listino del proporzionale ma decisamente in corsa per uno scranno alla Camera. Se Mara Carfagna dovesse prevalere nella circoscrizione di Napoli, infatti, si aprirebbe un'autostrada per Antonio Pentangelo e Marta Fascina nel collegio di Giugliano, notoriamente orientato a destra. E proprio la Fascina, seconda al proporzionale nel collegio stabiese, libererebbe un posto per Di Nardo, che accederebbe alla Camera con Paolo Russo qualora dalla circoscrizione di Castellammare di Stabia dovessero essere eletti due candidati del centrodestra nel proporzionale.


È evidente, altresì, che per fare la differenza occorrono una netta affermazione di Forza Italia su scala nazionale e territoriale, con percentuali in Campania superiori al 25%. Un'ipotesi che oggi appare decisamente percorribile, anzi persino inferiore rispetto alle aspettative previste dai sondaggi. Rischia grosso al Senato, invece, Franco Manniello (PD), incalzato da Enzo Rivellini, che potrebbe avvantaggiarsi dei consensi di cui gode Luigi Cesaro, capolista di Forza Italia nel proporzionale per la corsa a Palazzo Madama. Manniello è l'uomo di punta di Mario Casillo e un'eventuale sconfitta andrebbe a ledere le certezze di un Partito Democratico che rischia davvero di uscire con le ossa rotte dal confronto con un centrodestra sempre più dilagante in Campania.

news Elezioni politiche, arrivano i primi sondaggi: centrodestra al 43%. Staccati M5S e PD


Gli ultimi articoli di Politica & Lavoro

martedì 13 febbraio 2018 - 11:27 | © RIPRODUZIONE RISERVATA



Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO

StabiaChannel.it
StabiaChannel TV

I PIÚ VISTI DELLA SETTIMANA


Archivio Notizie

Seleziona il mese