sabato 22 settembre 2018 - Aggiornato alle 18:41
dginformatica
StabiaChannel.it
dginformatica
Politica & Lavoro

Castellammare - Merce contraffatta in villa comunale, la Lega: «Pronto un sit in se non cambia nulla»

A dirlo è il coordinatore della Lega Giovanni Tito

pavidas

«La Lega si ribella con forza all'occupazione abusiva del suolo pubblico e alla vendita di materiale contraffatto. A giorni, se non cambierà nulla, la Lega organizzerà un sit in in villa comunale affinché si accendano i riflettori su questo grande ed increscioso problema che da anni affligge la nostra città». A dirlo è il coordinatore della Lega Giovanni Tito in merito al solito mercatino di merce contraffatta che ogni sera si ripete lungo via Bonito.


Un problema storico che non è mai stato contrastato efficacemente dalle diverse amministrazioni comunali e che al momento è al vaglio dell'assessore alla Sicurezza Gianpaolo Scafarto oltre che del sindaco Gaetano Cimmino. La Lega, tramite il suo coordinatore, tuona forte e invita l'amministrazione comunale tutta ad interessarsi ad un tema molto sentito dai salviniani. La palla adesso passa al primo cittadino di Castellammare e al suo assessore per contrastare il fenomeno.


Gli ultimi articoli di Politica & Lavoro

martedì 14 agosto 2018 - 14:25 | © RIPRODUZIONE RISERVATA



Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese