giovedì 23 maggio 2019 - Aggiornato alle 16:10
adraporte
StabiaChannel.it
adraporte
Politica & Lavoro

Castellammare - Mai più buche e rattoppi: al via il progetto per il rifacimento del manto stradale per 9 strade stabiesi


Dal centro alla periferia: ecco le prime arterie interessate dai lavori. Nei prossimi cinque anni saranno rifatti oltre 100 km di strada

pavidas

1 milione di euro per rifare il manto stradale a 9 strade di Castellammare. Inizieranno nei prossimi mesi i lavori voluti dall’assessore ai Lavori Pubblici Giovanni Russo che ha chiesto e ottenuto l’inserimento della manutenzione stradale nel piano triennale delle opere pubbliche. Niente più interventi tampone ma opere di manutenzione straordinaria destinate a durare nel tempo: è questo l’obiettivo dell’amministrazione comunale di Gaetano Cimmino. Nei prossimi cinque anni saranno completamente rifatti oltre 100km di strade cittadine che sono state divise in tre grandi lotti: A, B e C. Per il primo lotto, il Comune ha già redatto il progetto definitivo e procederà nel minor tempo possibile con l’assegnazione dell’appalto.

Le strade interessate dalla prima ondata di lavori saranno viale delle Puglie, via Ponte Persica, via Pioppaino, via Pozzillo, viale Europa, via D’Annunzio, via Croce, via Tavernola e via Annunziatella. Queste arterie sono state scelte per prime rispetto ad altre perché al momento si trovano in pessime condizioni e sono state devastate dagli interventi tampone che ci sono stati nei mesi scorsi.


Il Comune proverà a far partire i lavori nel minor tempo possibile, probabilmente entro l’estate. Dal momento in cui l’appalto sarà affidato, si stimano circa 180 giorni di tempo per terminare gli interventi sulle 9 strade precedentemente prese in considerazione. Per viale Europa e viale delle Puglie non si esclude che Anas contribuisca con fondi esterni alla manutenzione considerato che, a causa della chiusura del viadotto, sono state notevolmente sollecitate nelle ultime settimane.

Il primo passo per la realizzazione di nuove strade sicure e senza più buche è stato passo. La giunta ha approvato la delibera con il progetto definitivo illustrato dall’assessore Russo. Al termine di questa fase, il Comune renderà note anche le altre strade interessate dai lavori. Inevitabilmente sarà anche redatto un piano traffico per fronteggiare la chiusura di queste arterie percorse ogni giorno da centinaia di cittadini e pendolari.


sabato 20 aprile 2019 - 07:49 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Politica & Lavoro


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese