sabato 22 settembre 2018 - Aggiornato alle 18:41
dginformatica
StabiaChannel.it
dginformatica
Politica & Lavoro

Castellammare - Liquidazione Sint, il consigliere Francesco Nappi (M5s): «Urge consiglio comunale monotematico»

«La Sint è capace solo di generare debiti»

pavidas

«Oramai è chiaro che la Sint è una società capace di generare solo costi con un aumento conseguente dei debiti a suo carico e quindi a carico dei cittadini». A dirlo è Francesco Nappi, consigliere comunale del Movimento 5 Stelle di Castellammare di Stabia dopo l'assemblea dei soci di Sint di questa mattina. «Nel solo anno 2017 i costi vivi ammontano a circa 570mila euro di cui circa 200mila per prestazioni di servizi e circa 90mila per il personale. Il comune di Castellammare è tra i principali creditori della Sint con oltre 2,2 milioni di euro. Di fronte a questa situazione debitoria si fa sempre più forte la necessità di un confronto sul destino della Sint e dei suoi beni, sulla loro prossima destinazione e su come la nuova amministrazione intenda valorizzare questi beni e utilizzarli come volano per lo sviluppo turistico della città» continua Nappi.




«Ma la cosa più importante è quale mandato si intende dare al liquidatore. Urge un consiglio comunale monotematico per affrontare questo enorme problema che incombe sulla città, sui suoi beni e sul suo futuro. Castellammare non può perdere i beni su cui si dovrebbe fare leva per il rilancio turistico della città» conclude.


Gli ultimi articoli di Politica & Lavoro

venerdì 14 settembre 2018 - 14:32 | © RIPRODUZIONE RISERVATA



Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese