giovedì 19 ottobre 2017 - Aggiornato alle 19:07
bcp
StabiaChannel.it
bcp
Politica & Lavoro

Castellammare - La CGIL attacca il sindaco: «spieghi i motivi della crisi e come intende affrontare le vere questioni»

E se anche una sigla sindacale di sinistra si espone in questo modo vuol dire che c’è qualcosa che non va davvero.

pavidas

Cgil contro l’amministrazione comunale a Castellammare di Stabia. E dire che il sindaco è del Partito Democratico, quindi di sinistra. E se anche una sigla sindacale di sinistra si espone in questo modo vuol dire che c’è qualcosa che non va davvero.

«Lo stato in cui versa la città - afferma il responsabile della Cgil Alfonso Natale - si commenta da solo. In questo anno di non governo non c'è stata da parte della maggioranza una sola risposta alle grandi vertenze che interessano il territorio.  Nei documenti che si susseguono da giorni si leggono appelli a ripartire da zero, denunce di condizionamenti,  e tanto altro ma dallo stallo ancora non si esce. Castellammare ha bisogno di essere governata, ha bisogno che la programmazione prenda il sopravvento e si determino le condizioni per il cambiamento.


Non c'è tempo da perdere. Le Terme, la Villa Comunale, le grandi opere bloccate, la Fincantieri, la Maricorderia, la Sanità ,sono questioni che meritano di essere discusse, ascoltando  le forze sociali: solo così si può governare la complessità delle città. Non si può fare da soli .   Per noi come sindacato la città è un'idea di futuro da costruire insieme. Il sindaco si assuma fino in fondo le proprie responsabilità – conclude Natale - ci spieghi i motivi della crisi e come intende affrontare le vere questioni. I cittadini non possono più aspettare».


lunedì 2 ottobre 2017 - 14:56 | © RIPRODUZIONE RISERVATA



Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO