Politica & Lavoro
shareCONDIVIDI

Castellammare - Fuochi d'artificio, la minoranza chiede al consiglio comunale di istituire il divieto

Mozione presentata al Presidente del consiglio comunale

tempo di lettura: 2 min
di genesp
05/12/2021 09:37:15

Una mozione per vietare l’utilizzo di fuochi d’artificio nel Comune di Castellammare di Stabia. È questa la proposta formulata dalla minoranza consiliare che hanno scritto al Presidente del consiglio comunale per inserire l’ordine del giorno nella prossima discussione e regolare quanto accade ormai ogni giorno nel territorio stabiese. Michele Starace, Andrea Di Martino, Francesco Nappi, Giovanni Nastelli, Antonino Scala, Francesco Iovino hanno infatti spiegato che «nel nostro Comune è diffusa la consuetudine di festeggiare qualsiasi evento comprese le Festività Natalizie, ed in particolare il Capodanno, con lancio di petardi, fuochi d’artificio e botti di vario genere, il cui utilizzo registra un incremento nelle festività natalizie e, in particolare a Capodanno. In particolare nei giorni di fine anno, i cittadini devono sopportare “detonazioni” incontrollate, le quali oltre a disturbare la quiete pubblica, costituiscono un pericolo per la sicurezza e l’incolumità delle persone, soprattutto per gli apparati uditivi degli anziani, e spesso si tratta di veri e propri atti vandalici, quali scoppi sotto le auto in sosta o petardi gettati su ogni bene. L’uso dei “botti”, oltre ai danni alle persone e alle cose, terrorizza gli animali domestici i quali, dotati di un apparato uditivo molto più sensibile di quello umano e spaventati dai forti rumori, sono indotti a reazioni istintive incontrollate, come gettarsi nel vuoto, strozzarsi nel tentativo di liberarsi dalle catene, scavalcare recinzioni e fuggire mettendo a repentaglio l’incolumità pubblica». «Sono moltissimi gli animali (soprattutto quelli in età avanzata) che, ogni anno, subiscono le tragiche conseguenze dei fuochi d’artificio, in alcuni casi morendo letteralmente dallo spavento, nonostante i consigli e le precauzioni da prendere raccomandate dalle associazioni animaliste per gli animali domestici – continuano -. Per questo motivo impegniamo il sindaco e la giunta ad attivarsi per l’emanazione di un’ordinanza urgente od altro atto necessario a vietare durante le festività natalizie ed in particolare a Capodanno petardi, botti e qualunque artificio pirotecnico sull’intero territorio prevedendo le relative sanzioni per i trasgressori; a predisporre un regolamento comunale che vieti categoricamente l’utilizzo di fuochi d’artificio durante tutto l’anno prevedendo alcune deroghe in casi eccezionali, autorizzati con provvedimento ad hoc, utilizzando botti non rumorosi o silenziosi».

Video
play button

Campania - De Luca: punto sui contagi, sulle scuole e sulle misure per il contenimento

La diretta del presidente della Regione Campania

14/01/2022
share
play button

Campania - Emergenza Coronavirus, le decisioni di De Luca

07/01/2022
share
play button

Castellammare - Interviste della Vigilia di Capodanno, in diretta dal centro cittadino

31/12/2021
share
play button

Gragnano - Green pass rubati' il nome della cartella sul pc di un 26enne, arrestato dai Carabinieri

26/12/2021
share
Tutti i video >
Politica & Lavoro







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici