venerdì 25 settembre 2020 - Aggiornato alle 15:18
Gori spa
StabiaChannel.it
Gori spa
Politica & Lavoro

Castellammare - Fumetti fascisti nelle scuole? Scala(LeU): «Il sindaco chiarisca»


Nuova polemica in città. Il capogruppo di Liberi e Uguali presenta interrogazione consiliare.

pavidas

Il Comune ha distribuito fumetti pubblicati da case editrici neofasciste? È l'interrogativo che pone il consigliere comunale Tonino Scala di Leu al sindaco della città di Castellammare di Stabia a seguito di dichiarazioni di Ernesto Sica di Fratelli d’Italia che afferma che tale pubblicazione sia stata presentata nelle scuole dall' Amministrazione Comunale e regalato alle stesse.

Per questo, Scala ha protocollato questa mattina un'interrogazione rivolta al sindaco e all’assessore al ramo in cu chiede di sapere se l’amministrazione comune è a conoscenza dei fatti e se le parole del consigliere Sica corrispondano al vero.

«Le Foibe sono un orrore senza giustificazione di nessun tipo e di nessuna natura – scrive in premessa Scala nella sua interrogazione - Nella nostra città, da due anni a questa parte, le stesse sono diventate lo strumento, grazie ad un consigliere comunale che le ha utilizziate a suo uso e consumo, per offendere con parole indicibili l’Anpi (4 febbraio 2020), per parlare di fascino del nazismo (23 gennaio 2019)».

Il capogruppo di Liberi e Uguali, quindi, racconta che «nella serata del 12 febbraio del 2020 lo stesso consigliere, commentando un post Facebook dello scrivente che riportava un articolo del quotidiano Repubblica nel quale alcuni storici criticavano la scelta della regione Piemonte di distribuire nelle scuole il libro "Foiba rossa. Norma Cossetto, storia di un'italiana", commentava: “In un paese normale quello che hai scritto sarebbe gravissimo. Quello che hai scritto mi fa schifo! Per la cronaca il fumetto che "condanni" è stato presentato nelle scuole dalla nostra amministrazione ed alcune copie regalate alle scuole”».

«La matrice neofascista degli autori e degli editori – prosegue Scala - si rovescia naturalmente sul testo che è stato distribuito, a dire dello stesso consigliere, nelle scuole stabiesi dall’Amministrazione Comunale, per la scarsissima aderenza storica delle avventure narrate nella pubblicazione.


Questa cosa mi preoccupa e non poco in quanto nel fumetto in questione si fa percepire erroneamente un passato mitico puramente italico dell’Istria, con la presenza slava, pur millenaria, completamente rimossa, oppure la riproduzione di una falsa ordinanza di pulizia etnica anti-italiana nel Trentino e sull’Adriatico orientale che sarebbe stata firmata dall’imperatore austriaco Francesco Giuseppe in persona e un falso ordine di Tito che avrebbe ordinato, sic et simpliciter, di cacciare gli italiani dall’Istria (p. 13 e p. 48, entrambi completamente smentiti dai fatti)”.  Nel testo illustrato, inoltre, appaiono assolutamente fuori luogo i lunghi momenti in cui il buon patriarca italico esibisce la camicia nera in scene di altruismo e magnanimità e tutti i saluti fra i popolani assomigliano decisamente a saluti romani».

«E’ giusto e sacrosanto ricordare le vittime – si legge ancora nell’interrogazione presentata da Scala - , ma è in atto un vero e proprio uso vergognoso e politico della memoria stessa, non tesa a far sì che, ricordando il passato, i suoi errori non tornino a riproporsi anche in futuro, ma a riabilitare, come sta accadendo da troppo tempo, il fascismo che ha tolto la vita e segnato per la sofferenza milioni di persone distruggendo le basi della democrazia e i valori della pace e del rispetto».

Per questi, quindi, Scala chiede al sindaco Gaetano Cimmino di intervenire e chiarire la vicenda.



Castellammare - Fumetti fascisti nelle scuole? Scala(LeU): «Il sindaco chiarisca»

giovedì 13 febbraio 2020 - 09:49 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Politica & Lavoro

Boscoreale - Posticipata apertura scuole al 1 ottobre

Campania - Elezioni Regionali, in Penisola Sorrentina exploit di Leone Gargiulo

Massa Lubrense - Elezioni amministrative: confermato il sindaco Lorenzo Balducelli

Castellammare - Il sindaco augura buon lavoro ai neo-eletti consiglieri regionali. Gelo con la Patriarca

Sorrento - Elezioni amministrative: sarà ballottaggio tra Massimo Coppola e Mario Gargiulo

Campania - Ecco il nuovo consiglio regionale. Tutti i nomi degli eletti

Campania - Elezioni, il centrosinistra stravince in tutto l'area dei Monti Lattari tranne a Santa Maria la Carità

Castellammare - Segnaletica stradale, al via la gara da 200mila euro per affidare il servizio

Castellammare - Regionali, risorge il centrosinistra con il 65% delle preferenze. Ma è solo l'effetto De Luca



Sponsor
CIL
dg informatica adra bcp poldino farmacia san carlo auto somma somma point Rionero Caffè Futura Costruzioni srl ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO

StabiaChannel.it
StabiaChannel TV

I PIÚ VISTI DELLA SETTIMANA