sabato 28 novembre 2020 - Aggiornato alle 21:16
adraporte
StabiaChannel.it
adraporte
Politica & Lavoro

Castellammare - Emergenza Covid, il PD attacca il sindaco: «Dalle sue parole il nulla veniva mescolato col niente»


In una lunga lettera aperta indirizza a Cimmino, i democratici stabiesi puntano il dito contro la mancanza di iniziative messe in campo dal sindaco

pavidas

L’emergenza covid avanza inesorabile anche a Castellammare di Stabia, ed il Partito Democratico si scagli contro il sindaco reo di non prendere decisioni per salvaguardare la salute dei propri cittadini nonché il profilo socio economico degli stessi.

In una lunga lettera aperta indirizza a Cimmino, i democratici stabiesi puntano il dito contro «il nulla veniva mescolato col niente» sciorinato dal sindaco nella sua diretta social di ieri sera mentre per le strade di Napoli stava andando in scena una rivolta popolare. «Ci saremmo aspettati l’individuazione di una strategia, l’indicazione di una proposta, un gesto di vicinanza e gratitudine nei confronti del personale sanitario del nostro nosocomio, una parola che rassicurasse i cittadini, che li mettesse al sicuro almeno sulla convinzione che al momento, in questi tempi difficili, la città ha una guida, un punto di riferimento al quale affidarsi. Al contrario, abbiamo assistito ad un discorso nel quale il nulla veniva mescolato col niente. Unica comunicazione degna di nota è la notizia di altri 54 cittadini contagiati, che porta il numero dei contagi dall’inizio dell’emergenza pandemica nella nostra Castellammare a cifre spaventose» si legge nella lettera.

«E’ necessario agire con urgenza ed immediatezza – affermano -, che la crisi sanitaria che sta coinvolgendo il mondo intero è solo un lato della medaglia, perché già da tempo, avanzano inesorabili i risvolti drammatici sul piano sociale ed economico.


Come Partito Democratico abbiamo già avanzato delle proposte: istituzione laboratorio per processazione tamponi nel nostro circondario, realizzazione Covid Residence, implementazione personale sanitario con assunzione nuovo medici, infermieri ed USCA; ci siamo resi disponibili ad aprire un tavolo di confronto e ad assumerci le nostre responsabilità, contribuendo a trovare soluzioni nell’esclusivo interesse della cittadinanza e della città. Non ci aspettavamo di certo di essere accolti come salvatori, ma crediamo che in questa fase, nel rispetto reciproco dei ruoli assegnatoci dai cittadini, bisogna essere uniti e remare tutti insieme dalla stessa parte. Sindaco, non è questo il tempo per chiudersi nelle segrete stanze e pianificare rimpasti di giunta, non è questo il tempo per pagare cambiali elettorali, non è questo il tempo per le decisioni che producono danni economici a categorie già danneggiate dalla crisi sanitaria: a tal proposito Sig. Sindaco, in molte cittá, anche d’arte, i centri storici, vista l'emergenza, dopo decenni vengono riaperti al traffico delle auto per aiutare i commercianti e per evitare assembramenti sui mezzi pubblici. Ribadiamo con forza la nostra decisione di essere in campo, pronti a fare la nostra parte assumendoci come forza politica di opposizione la nostra parte di responsabilità, nella piena convinzione che da queste difficoltà ci si salva e si va avanti se si agisce insieme, e non solo uno per uno».



Castellammare - Emergenza Covid, il PD attacca il sindaco: «Dalle sue parole il nulla veniva mescolato col niente»

sabato 24 ottobre 2020 - 18:19 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Politica & Lavoro

Castellammare - Terme, il PD attacca Cimmino: «Gestione della cosa pubblica come fatto privato»

Castellammare - Aiuti alle famiglie bisognose, dal comune oltre 130mila euro

Castellammare - Vendite online, azzerare i costi dei diritti d'istruttoria nella presentazione della Scia

Castellammare - Terme, cancello a Pozzano e Marina di Stabia: scontro in consiglio tra sindaco e minoranze

Agerola - Il sindaco ospita l’assessore regionale Nicola Caputo: «Trovare soluzioni per salvaguardare il comparto agricolo»

Torre Annunziata - Emergenza Coronavirus: sospensione dell’attività didattica in presenza fino al 9 gennaio

Castellammare - Modifiche alla viabilità, Scala attacca l'amministrazione comunale: «Scelte senza confronto»

Boscoreale - Un passo in avanti per la 'passeggiata archeologica'

Torre Annunziata - Giunta municipale: si dimette l’assessore Martina Nastri. Al suo posto il sindaco Ascione nomina Luigi Cirillo



Sponsor
CIL
dg informatica adra bcp poldino auto somma somma point Rionero Caffè Futura Costruzioni srl ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna auto somma somma point Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO

StabiaChannel.it
StabiaChannel TV

I PIÚ VISTI DELLA SETTIMANA