sabato 18 agosto 2018 - Aggiornato alle 23:26
dginformatica
StabiaChannel.it
dginformatica
Politica & Lavoro

Castellammare - Elezioni, primi gazebo in villa comunale. Successi per Tonino Scala e Francesco Nappi

Diversi gazebo politici in villa comunale per illustrare alla città le proprie idee in vista delle elezioni amministrative. Savarese declina il posto in giunta LeU.

pavidas

Diversi gazebo politici in villa comunale per illustrare alla città le proprie idee in vista delle elezioni amministrative di Castellammare. Grande successo per il Movimento 5 Stelle e per Liberi e Uguali mentre si è registrata una minore affluenza per gli altri tre candidati, Gaetano Cimmino e Massimo De Angelis. Nessun gazebo, invece, per la coalizione di Andrea Di Martino. Tanta curiosità per i cittadini stabiesi che hanno approfondito alcune tematiche con diversi dei candidati, sia al consiglio comunale che a sindaco. 

Tonino Scala, a riguardo, ha anche tenuto un comizio nei pressi della Cassa Armonica che ha raccolto numerosi consensi. Decine di persone hanno deciso di ascoltare il candidato sindaco di Liberi e Uguali che resta la sorpresa di questa campagna elettorale con il suo entusiasmo che sta conquistando molti stabiesi. 

E proprio sul fronte di Liberi e Uguali, questa mattina, il presidente dell’Associazione Piazza Attiva, Rosario Savarese, ha fatto sapere di aver declinato la proposta del partito di Scala che gli aveva offerto di entrare a far parte della giunta che nei prossimi giorni verrà presentata. A Savarese era stato offerto l’assessorato all’urbanistica della ipotetica giunta del sindaco Scala.


«Ringrazio pubblicamente Il candidato sindaco dei L. E. U. per aver pensato a me come assessore all’Urbanistica e quindi far parte della sua giunta – ha detto Savarese- , ma due i punti che mi hanno fatto desistere. In primis, come è mio solito fare, essendo presidente di una associazione apolitica Piazza Attiva, ho chiesto al mio direttivo il parere e abbiamo deciso insieme di non accettare per continuare a lavorare liberi sul territorio come sempre abbiamo fatto. Poi ritengo l’assessorato all’urbanistica importantissimo per il futuro della città e ci vogliono precise competenze».

Ovviamente è presto per fare delle previsioni elettorali e le affluenze ad ogni singolo gazebo non possono essere considerati come dei veri e propri indicatori. Primo weekend, tuttavia, di campagna elettorale per i cinque candidati sindaco che non hanno disdegnato attacchi molto duri in settimana sui temi scottanti per la città di Castellammare (in primis Terme). Il 10 giugno si avvicina e ogni giorno è fondamentale per accaparrarsi i consensi necessari per uscire vittoriosi dal turno elettorale.


Gli ultimi articoli di Politica & Lavoro

domenica 20 maggio 2018 - 15:41 | © RIPRODUZIONE RISERVATA



Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO

StabiaChannel.it
StabiaChannel TV

I PIÚ VISTI DELLA SETTIMANA


Archivio Notizie

Seleziona il mese