martedì 18 settembre 2018 - Aggiornato alle 23:36
farmacia san carlo
StabiaChannel.it
farmacia san carlo
Politica & Lavoro

Castellammare - Centro sportivo Siani, manutenzione Cassa Armonica e prefabbricati a Postiglione nel piano delle opere pubbliche

La prima annualità include anche l'ampliamento della scuola Annunziatella e l'eliminazione delle opere non conformi dell'ex Casa del Fascio. Nel biennio seguente sono previste la riqualificazione di Villa Gabola, la delocalizzazione del mercato ortofrutticolo e la nuova palestra del Plinio Seniore.

pavidas

Dalla scuola di alta formazione nella Reggia di Quisisana (con foresteria annessa) al centro sportivo Giancarlo Siani, dall'ampliamento della scuola Annunziatella all'installazione dei prefabbricati per ovviare alle difficoltà nel progetto per la scuola di Postiglione. Il piano delle opere pubbliche 2018-2020 include tutte queste opere nella priam annualità, invero non troppo ambiziosa, anche in ragione dell'assenza di un'amministrazione comunale che possa condurre in porto svariati progetti che richiedono un indirizzo politico. Uno stanziamento complessivo da circa 6 milioni e 800mila euro per portare a compimento tutte le opere, inclusa l'eliminazione delle opere non conformi all'interno dell'ex Casa del Fascio, per la quale erano già stati destinati 300mila euro, per i prefabbricati nell'area antistante la scuola di Postiglione per l'alloggio delle aule è previsto un investimento di ben 400mila euro in attesa di rifare il progetto per la riqualificazione dell'edificio scolastico. Per la Cassa Armonica, invece, non si prevedono interventi di restyling nel prossimo triennio, ma una semplice manutenzione straordinaria che avrà le fattezze di una messa in sicurezza.


Ben più ardua, invece, sarà l'impresa per gli anni a seguire, con circa 100 milioni stanziati per i progetti relativi al biennio 2019-2020. Il restauro di Palazzo Farnese dovrebbe essere effettuato in due diversi lotti con un investimento complessivo da 4 milioni e 200mila euro, mentre il parco della Villa Gabola sarebbe destinato a centro sociale con un finanziamento da 5 milioni e mezzo. Ma la spesa più cospicua riguarderebbe la delocalizzazione del mercato ortofrutticolo, per il quale si prevede un esborso da 12 milioni di euro, mentre per la gestione dell'impianto di pubblica illuminazione e dei servizi cimiteriali si procederà con un project financing con circa 15 milioni stanziati a testa, suddivisi in due diversi investimenti annuali. Dovranno attendere almeno altri due anni, infine, anche gli studenti del Plinio Seniore. I lavori per la nuova palestra, infatti, in base al piano triennale dovrebbero partire nel 2020 con un ivestimento da un milione e mezzo per ovviare ai disagi che nelle scorse settimane sono sfociati in una manifestazione di protesta.


Gli ultimi articoli di Politica & Lavoro

lunedì 19 febbraio 2018 - 16:27 | © RIPRODUZIONE RISERVATA



Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi alfa forma Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese