martedì 13 novembre 2018 - Aggiornato alle 20:47
Gori spa
StabiaChannel.it
Gori spa
Politica & Lavoro

Castellammare - Am Tecnology, numerosi disagi per i lavoratori. Il sindaco Cimmino: «No alla rescissione del contratto»

«L'amministrazione comunale, grazie al contributo dell'assessore Gianpaolo Scafarto, sta svolgendo un lavoro certosino per monitorare il rispetto del capitolato di gara di AM Tecnology»

pavidas

«L'amministrazione comunale, grazie al contributo dell'assessore Gianpaolo Scafarto, sta svolgendo un lavoro certosino per monitorare il rispetto del capitolato di gara di AM Tecnology. Sono emerse inadempienze rispetto al contratto sottoscritto nel 2017 e alcune prestazioni che non risultano ancora erogate, ragion per cui nei prossimi giorni incontreremo la proprietà per discuterne in merito». A dirlo è il sindaco di Castellammare, Gaetano Cimmino, in merito alla polemica nata ieri pomeriggio fra i sindacati e la stessa società che si occupa della raccolta rifiuti nella città delle acque.

«Ad oggi non sono emerse condizioni tali da porre al vaglio la rescissione del contratto - spiega il primo cittadino -. Ma il confronto con l'ingegnere Galasso, direttore tecnico di AM, è giornaliero e costante per offrire un servizio sempre più efficiente alla città». Nella giornata di ieri, infatti, i sindacati avevano chiesto a gran voce anche la rescissione del contratto che lega il Comune di Castellammare con la società a causa di gravi inadempienze.


Oltre ai ritardi soliti nel pagamento degli stipendi, i lavoratori sono costretti a fare i conti anche con delle difficoltà logistiche. Ogni giorno sono costretti a spostarsi a Sant'Antonio Abate dove sono posizionati gli spogliatoi e la flotta che viene usata durante il servizio per la raccolta rifiuti. Quasi 10km al giorno solo perchè la vecchia amministrazione comunale, al momento della firma del contratto con Am, non ha mai obbligato l'azienda ad avere una sede proprio nel Comune di Castellammare. Ed ecco che i disagi sono enormi per tutti i dipendenti.

Disservizi che si ripetono ormai con costanza da oltre un anno ed è per questo motivo che i lavoratori sono sul piede di guerra. Dopo il confronto di ieri, il sindaco Gaetano Cimmino prova a mantenere la calma cercando di riportare l'ordine. Ma sarà compito soprattutto dell'assessore all'Ambiente Gianpaolo Scafarto riuscire a far rispettare il capitolato d'appalto ad Am Tecnology.


news Castellammare - Am Tecnology, dipendenti dal sindaco: «Tanti i disagi, si valuti la rescissione del contratto»


mercoledì 19 settembre 2018 - 17:32 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Politica & Lavoro


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio Scuola Calcio Nicola De Simone ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio Scuola Calcio Nicola De Simone ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese