martedì 13 novembre 2018 - Aggiornato alle 20:47
adraporte
StabiaChannel.it
adraporte
Politica & Lavoro

Boscoreale - È già crisi politica, l'assessore al Bilancio Langella attacca il sindaco: «Gestione economica scellerata»

Tutto era iniziato dalla messa in liquidazione di Ambiente Reale, la società speciale che gestisce il servizio di raccolta differenziata sul territorio.

pavidas
   Gennaro Langella

Prima evidente crepa nella maxi coalizione a sostegno del sindaco Diplomatico a Boscoreale. La bomba arriva direttamente dall'assessore al bilancio Gennaro Langella: "Sono pronto a dimettermi, in questo modo non si può lavorare - ha tuonato -. Non c'è serenità per affrontare alcune problematiche delicate". La sua assenza ieri pomeriggio in Consiglio è stata un'ulteriore conferma della spaccatura che si è venuta a creare nella maggioranza. Poi, in serata, l'ennesimo scontro con Diplomatico. Un passo indietro, dunque? "Ripeto, così non si va molto lontano - sottolinea ancora l'esponente dell'esecutivo -. L'idea iniziale era quella di lavorare tutti insieme per tentare di risanare una situazione economica molto delicata. Insomma, quasi una 'mission impossible'. Ma, come spesso accade, la politica ha preso il sopravvento e sono state effettuate delle scelte scellerate. Avevamo parlato di tecnici per risollevare le sorti del Comune di Boscoreale e, invece, si dà spazio a politici inesperti utilizzati in settori che non sono propri. A queste condizioni non ci sto e sono pronto ad andare via".

Tutto era iniziato dalla messa in liquidazione di Ambiente Reale, la società speciale che gestisce il servizio di raccolta differenziata sul territorio. "Anche in quel caso - aggiunge aggiunge il delegato ai Conti - non sono d'accordo sulla scelta.


Avevo suggerito altre strade ma è chiaro che, se vogliono fare di testa propria, è meglio che io mi metta da parte".

Langella ha dato forfait proprio nel giorno in cui si votava la variazione di bilancio. Un atto che rimarca ulteriormente la frattura che si è venuta a creare in seno alla maggioranza. Già da settimane, infatti, la coalizione appariva instabile. In particolare, all'assessore non sono andate giù una serie di scelte imposte dal primo cittadino di Boscoreale. La goccia che ha fatto traboccare il vaso ha riguardato proprio la messa in liquidazione di Ambiente Reale: le perplessità di Langella sulla legittimità dell'atto - forte anche dei due consiglieri comunali Michele Vaiano e Umberto Cirillo - non sono state nemmeno prese in considerazione dal primo cittadino.

Stesso discorso anche su altre iniziative in merito alla stesura del documento contabile. Vedute di pensiero diverse che hanno finito per dar vita alla prima vera crisi politica dell'era Diplomatico. E del resto, con l'ammucchiata elettorale dello scorso 10 giugno che aveva fuso ex maggioranza ed ex opposizione, era forse solo questione di tempo. Nelle prossime ore comunque sono attese mosse ufficiali, da una parte o dall'altra.



giovedì 8 novembre 2018 - 23:18 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Politica & Lavoro


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio Scuola Calcio Nicola De Simone ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio Scuola Calcio Nicola De Simone ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese