domenica 15 dicembre 2019 - Aggiornato alle 20:13
adraporte
StabiaChannel.it
adraporte
Dal Mondo

Dopo il blocco, i social hanno ripreso a funzionare: non si conoscono ancora le cause


Già un mese fa le stesse piattaforme si erano bloccate per ben 14 ore, il più lungo blackout nella storia dei social di Mark Zuckerberg.

pavidas

Dopo ore di disservizi e malfunzionamento, i social network hanno ripreso regolarmente la loro attività. Come segnalato da numerosi utenti, ora Instagram, Facebook e Whatsapp sono nuovamente attive. Al momento non è stata data ancora alcuna spiegazione ufficiale del malfunzionamento verificatosi.

Le tre app di proprietà di Mark Zuckerberg sono andate down verso mezzogiorno, registrando gravi difficoltà di connessione e, di conseguenza, impedendo agli utenti di tutto il mondo di accedere ai social per condividere nuovi contenuti o visualizzare i post degli altri utenti. Impossibile accedere sulle piattaforme sia tramite l’app per dispositivi mobili sia tramite la versione desktop.
Le app di Instagram e Facebook per smartphone Android e iOS erano fuori uso. Provando a connettersi, non era possibile consultare il feed e caricare nuove foto, video e stories. Qualcuno, ha provato a risolvere il problema disinstallando le app e poi reinstallandole. Ma non è servito.

Problemi anche per Whatsapp che è stato a lungo offline. Soltanto Twitter (che non fa parte della galassia Facebook Inc.) ha funzionato e, subito, gli hashtag #FacebookDown, #InstagramDown e #WhatsAppDown sono diventati trend topic.

A causare il down vari crash e errori dei server. Secondo il sito DownDetector, che monitora le difficoltà palesate dagli utenti, i problemi maggiori sono stati riscontrati in Europa, negli Stati Uniti e nel Sud Est asiatico.




Intorno alle 15, la situazione è migliorata gradualmente. Inizialmente solo sui cellulari, poi anche sui computer.

La giornata di oggi, 14 aprile 2019, verrà ricordata come un disastro per l’azienda di Menlo Park che si è trovata con le tre principali piattaforme del mondo offline. Una domenica negativa per le piattaforme social e per milioni di utenti che hanno riscontrato non pochi disagi. Per qualche ora le comunicazioni si sono spostate verso altre app di messagistica come Telegram o, addirittura, sono stati riscoperti i vecchi sms.

Già un mese fa le stesse piattaforme si erano bloccate per ben 14 ore, il più lungo blackout nella storia dei social di Mark Zuckerberg.

Non si sa bene quello che sta succedendo, ma secondo indiscrezioni Facebook, in questo periodo, starebbe lavorando all'integrazione delle tre piattaforme, in modo che gli utenti dell'uno o dell'altro servizio possano scambiarsi messaggi tra di loro senza limite. Oppure, potrebbe trattarsi di uno spegnimento dei server legato a operazioni di aggiornamento e modifiche sul social. Quel che è certo è che si tratta di un grave danno d’immagine e non solo. A marzo l'azienda di Zuckerberg andò incontro a una grave perdita economica, circa 40 milioni di dollari. Adesso il danno potrebbe non essere minore.



Dopo il blocco, i social hanno ripreso a funzionare: non si conoscono ancora le cause

domenica 14 aprile 2019 - 17:27 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Dal Mondo


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO