Dal Mondo
shareCONDIVIDI

Caldo africano in attenuazione, arrivano pioggia e temporali. Allerta gialla in 9 regioni

Ancora temperature elevate al Sud.

tempo di lettura: 3 min
di Ansa
26/07/2022 07:25:55

Si allenta sulle regioni del Nord, a partire da questa sera, la morsa rovente del caldo africano - portato dall'anticiclone Apocalisse 4800 - con l'arrivo di una perturbazione atlantica che farà il suo ingresso dalle Alpi e porterà pioggia e temporali a macchia di leopardo, fino alla pianura Padana, dove il Po continua la sua estate di sofferenza, nella sesta ondata di siccità degli ultimi venti anni.

ALLERTA GIALLA IN NOVE REGIONI

In previsione della pioggia, il segnale di allerta gialla è stato diramato per il 26 luglio dalla Protezione civile in nove regioni: Abruzzo, Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Marche, Piemonte, Provincia Autonoma di Bolzano, Umbria e Veneto, e per rischio idrogeologico su Piemonte nord-orientale e Provincia Autonoma di Trento. L'annunciata perturbazione è arrivata in provincia di Alessandria. Colpito, in particolare, il Casalese.
 
Il vento forte ha fatto cadere il Fanfarino di piazza degli Alpini nella vicina Occimiano, ma non c'erano auto parcheggiate né persone. Il personale del Comune ha effettuato già un sopralluogo e l'albero sarà rimosso domani mattina. Caduti sulle strade una serie di alberi, con criticità per la viabilità, come fanno sapere dalla sala operativa dei vigili del fuoco. Disagi per i temporali in Val Cerrina e nel Basso Monferrato, con interventi a Castelletto Merli, Pontestura e Camino. Una violenta grandinata si è abbattuta sul centro abitato di Saluzzo, in provincia di Cuneo. Vari interventi per temporali in Alto Adige. Un albero è caduto su auto a Lagundo. Salvata ragazza sul lago di Caldaro.

Al Sud si continuerà a patire per le temperature elevate, il fronte fresco non le raggiungerà, almeno per ora. 

LE PREVISIONI METEO NEL DETTAGLIO

A partire da martedì 26 e almeno fino a venerdì 29 luglio l'anticiclone africano perderà la sua forza.Una instabilità che porterà a temporali al nord che dalle Alpi potranno scendere su Prealpi e pure su alcune zone della Pianura Padana. I sistemi perturbati colpiranno le regioni settentrionali a macchia di leopardo, ma potranno risultare molto forti ed essere accompagnati da eccezionali grandinate e, in casi più rari, a tornado. È quanto annuncia Antonio Sanò, direttore e fondatore del sito www.iLMeteo.it. Il Centro-Sud invece continuerà a essere protetto dall'anticiclone anche se non mancheranno dei temporali di calore sugli Appennini e zone vicine (localmente pure sulle coste adriatiche), anche qui molto forti (specie mercoledì).

Sotto il profilo termico le temperature massime cominceranno a calare anche di 4-5°C a partire da mercoledì 27, soprattutto al Nord e qualche grado in meno lo si registrerà pure al Centro. Stabile, invece, la situazione al sud, dove non è attesa nessuna sostanziale variazione. 

Martedì 26. Al nord: instabile sul Triveneto, verso sera pure al Nordovest e in Emilia. Clima caldo. Al centro: in prevalenza soleggiato. Al sud: sole prevalente e caldo.

Mercoledì 27. Al nord: instabile con temporali a carattere sparso e clima meno rovente. Al centro: temporali pomeridiani sugli Appennini e zone adiacenti. Al sud: soleggiato.

Video
play button

Vico Equense - Monte Faito, nascondeva una bomba capace di far saltare in aria un'auto, denunciato 5

Operazione Green Life. Carabinieri sequestrano anche un fucile e decine di cartucce.

04/08/2022
share
play button

Sorrento - Carabinieri in costume infiltrati tra i bagnanti

02/08/2022
share
play button

Castellammare - Gestione commissariale, il bilancio dei primi 6 mesi

28/07/2022
share
play button

Castellammare - Rosso di Stabia, premiati gli stabiesi illustri

28/07/2022
share
Tutti i video >
Dal Mondo







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici