Dal Mondo
shareCONDIVIDI

Berlino: "Sul gas è un braccio di ferro con Vladimir Putin". Vola il prezzo ad Amsterdam

Habeck: "Esercitiamo la forza. Ci difendiamo in modo risoluto"

tempo di lettura: 1 min
di ansa
20/06/2022 08:53:00

"Il fatto è che si tratta di una sorta di braccio di ferro, con Vladimir Putin che ha il braccio più lungo. Ma questo non significa che non si possa avere il braccio più forte esercitando la forza", ha dichiarato il ministro tedesco dell'Economia e del Clima Robert Habeck a Zdf heute journal riferendosi all'emergenza gas.
 
Lo riporta il Guardian. "La situazione tesa e i prezzi elevati sono una diretta conseguenza della guerra di Putin contro l'Ucraina. Non c'è errore. La strategia di Putin serve per turbarci, aumentare i prezzi e dividerci. Non lo permetteremo. Ci difendiamo in modo risoluto, preciso e ponderato", ha aggiunto. Domani si riunisce il comitato di sicurezza per il livello di allarme sul gas. Intanto apertura in forte rialzo per il gas naturale sulla piazza di Amsterdam. I contratti futures sul mese di luglio salgono del 7,45% a 126,5 euro al MWh.

Video
play button

Castellammare - Gli studenti ricordano le vittime innocenti di mafia e terrorismo

A trattare il delicato quanto importante argomento c’erano Federico Cafiero De Raho, ex procuratore nazionale antimafia, ed il presidente della fondazione Polis Don Tonino Palmese.

09/05/2022
share
play button

Castellammare - Cupptie inaugura i nuovi locali ed amplia l'offerta culinaria

24/05/2022
share
play button

Castellammare - San Catello, torna la processione del santo patrono di Stabia

09/05/2022
share
play button

Castellammare - Lo storico organo della Cattedrale tornerà a suonare

09/05/2022
share
Tutti i video >
Dal Mondo







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici