martedì 18 giugno 2019 - Aggiornato alle 17:02
dginformatica
StabiaChannel.it
dginformatica
Dal Mondo

Bambino di due anni trovato morto in casa a Milano, fermato il padre


Evidenti segni di violenza, in casa c'era solo la madre. L'uomo è fortemente sospettato di aver ucciso il figlio.

pavidas

"Non riuscivo a dormire, mi sono alzato dal letto e l'ho picchiato". E' questa l'unica, assurda spiegazione che gli investigatori sono riusciti a raccogliere da Aliza Hrustic, l'uomo di 25 anni che ha ammesso di aver ucciso il proprio bambino di 2 anni nel suo appartamento in via Ricciarelli 22, nella periferia ovest di Milano.

Sul corpo del piccolo erano evidenti i segni delle percosse. Sarà comunque l'autopsia a chiarire la causa del decesso.

Rhustic, nato a Firenze ma di origini croate, è sposato con Silvija Z., croata di 23 anni che ha cinque figli ed è incinta del sesto.


 

"Se lo avessi trovato prima della polizia lo avrei ammazzato, non c'è dubbio", ha raccontato all'ANSA Bardo Secic, prozio del sospettato, che alla notizia si è precipitato davanti al portone dello stabile dove abita la famiglia nella speranza di poter vedere un'ultima volta il piccolo. "Si merita l'ergastolo. E' un tipo irascibile e violento, la mia famiglia non gli parla da due anni, da quando mi ha aggredito senza motivo colpendomi alla testa con la fibbia della cintura. Ho ancora la cicatrice", dice.


giovedì 23 maggio 2019 - 08:27 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Dal Mondo


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese