martedì 18 giugno 2019 - Aggiornato alle 19:19
farmacia san carlo
StabiaChannel.it
farmacia san carlo
Juve Stabia

Pordenone - Juve Stabia: Curiosità e probabili formazioni. Vespe al Bottecchia per alzare la Supercoppa


In Friuli sarà fondamentale far gol, un pareggio ad occhiali premierebbe la Virtus Entella grazie alle 2 reti segnate in trasferta

pavidas

La Juve Stabia vuole scrivere una nuova pagina del propria storia. Alle ore 18 i gialloblù affronteranno il Pordenone al Bottecchia nel terzo ed ultimo turno di quella Supercoppa di serie C che al momento vede in testa la Virtus Entella a quota 2 punti con le due contendenti odierne ad inseguire ad 1 lunghezza di distanza. Forti delle 2 reti realizzate sabato scorso al Menti, i liguri si aggiudicherebbero il trofeo qualora la sfida tra vespe e ramarri dovesse terminare a reti bianche. Due chances hanno invece i campani, i quali alzerebbero la coppa sia in caso di vittoria che di pareggio con gol potendo contare in tal caso sul maggior numero di marcature messe a segno rispetto agli avversari. Mister Caserta dovrà fare a meno di Vitiello, Germoni e Carlini oltre che del lungodegente Allievi. Ad andare tra i pali nel 4-3-3 sarà Branduani, in difesa Marzorati farà coppia con Troest con Schiavi terzino destro e Melara sulla corsia mancina. Lungo la mediana dovrebbe trovare nuovamente una maglia da titolare Viola accanto a Mastalli e Calò alle spalle del tridente che avrà in Elia l’ala sinistra con Canotto sul fronte opposto. Paponi sarà la punta centrale. Non è tuttavia da escludere l'opzione 3-5-2 con Mezavilla in difesa in luogo di Schiavi ed Elia e Melara esterni di centrocampo. Sfida senza dubbio particolare quella odierna per Salvatore Burrai e Francesco Bombagi, compagni di squadra anche alle falde del Faito durante il campionato 2014/15 chiuso con la tanto cocente quanto ingiusta eliminazione di Bassano con il secondo autore dell’errore decisivo dal dischetto.


L’ex Cagliari restò solo 6 mesi in gialloblù, il centrocampista offensivo andò via dopo un anno e mezzo per vestire la maglia del Catania. Entrambi divisero lo spogliatoio ed il reparto con un mister Fabio Caserta che ne conosce dunque benissimo le caratteristiche. Alla luce della necessità di ambedue le formazioni di far gol per non premiare la spettatrice Virtus Entella, quello in terra friulana si annuncia un match ad altissimo contenuto spettacolare dato che il Pordenone, contrariamente alla Juve Stabia, potrà sollevare la Supercoppa solo in caso di vittoria. Risultato cui i neroverdi punteranno anche per celebrare la nuova partnership con lo sponsor Omega Group, oggi all'esordio. Una autentica finale che incarna l’epilogo ideale per chiudere una stagione stellare per le tre vincitrici dei gironi di serie C che tra pochi mesi si sfideranno tra i cadetti con rinnovati obiettivi. Arbitrerà il signor Davide Miele della sezione di Torino coadiuvato dagli assistenti Marco Della Croce di Rimini e Veronica Vettorel di Latina. Le vespe lustrano il pungiglione, il sogno è volare ad alzare la Supercoppa. Juve Stabia (4-3-3): Branduani, Schiavi, Marzorati, Troest, Melara, Mastalli, Calò, Viola, Canotto, Paponi, Elia. All.: Fabio Caserta.


news Pordenone - Juve Stabia: Indovina il minuto e vinci un dolce premio

sabato 25 maggio 2019 - 07:18 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Juve Stabia


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese