lunedì 30 marzo 2020 - Aggiornato alle 14:07
Gori spa
StabiaChannel.it
Gori spa
Juve Stabia

Juve Stabia - Paponi incita Forte. «Lo è di nome e di fatto, gli auguro di segnare molto più di me»


«La scorsa estate la società ha preso delle decisioni che vanno rispettate, spero che le vespe conquistino la salvezza»

pavidas

La Juve Stabia non deve mollare un centimetro. È il diktat di Daniele Paponi, tra i protagonisti della promozione dello scorso anno passato al Piacenza in estate non senza uno strascico polemico.

«Le scelte della società vanno rispettate - ha sottolineato l'attaccante ai microfoni di Zona Stabia -, durante il mercato estivo sono state fatte delle valutazioni dalle quali è scaturita la mia cessione. Al di là del non esserne stato messo subito al corrente, mi è dispiaciuto soprattutto sotto il profilo umano dato che avevamo creato un gruppo straordinario che nei primi tempi mi è mancato tantissimo. Pazienza, la vita dei calciatori è questa e sono già stato fortunato nel restare 2 anni e mezzo nella stessa città».

A guadagnarsi la ribalta alle falde del Faito è in questo frangente un altro bomber. «La Juve Stabia ha un attaccante forte di nome e di fatto.


Lo sto seguendo con grande attenzione, gli auguro di fare molto meglio di me in carriera in termini realizzativi. Fondamentale sarà mantenere questa continuità in zona gol, in serie B basta davvero poco ad un attaccante per entrare in un vortice negativo. Si tratta di un grande calciatore che combatte molto per la squadra, può davvero condurla alla salvezza con le sue reti. Non sono sorpreso dal campionato disputato dai ragazzi, si tratta di un collettivo compatto che dovrà dare l'anima per non mollare nulla ora che il campionato entra nella sua fase cruciale. La salvezza è ampiamente alla portata della Juve Stabia».

Le vespe preparano intanto la complessa trasferta di Cittadella contro un undici veneto alla ricerca di una propria dimensione al Tombolato. Un'occasione ghiotta per prolungare la propria striscia positiva.



Juve Stabia - Paponi incita Forte. «Lo è di nome e di fatto, gli auguro di segnare molto più di me»

giovedì 20 febbraio 2020 - 09:27 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Juve Stabia


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO

StabiaChannel.it
StabiaChannel TV

I PIÚ VISTI DELLA SETTIMANA