venerdì 25 settembre 2020 - Aggiornato alle 19:54
farmacia san carlo
StabiaChannel.it
farmacia san carlo
Juve Stabia

Juve Stabia - La Serie C più difficile di sempre: Vespe pronte a voltare pagina


Tante corazzate e ben cinque derby: alla Juve Stabia servirà lucidità, maturità ed entusiasmo per affrontare il campionato di Serie C

pavidas

La Serie C più bella e difficile di tutti i tempi. Il campionato che la Juve Stabia si appresta ad affrontare a partire dal 27 settembre, a seguito della catastrofica retrocessione dalla serie cadetta, sarà un vero e proprio banco di prova per la squadra stabiese. Tanti, infatti, i club dal passato prestigioso e le piazze calde, che fanno del calcio ragione di vita, presenti nel girone C. Dal Bari al Palermo, passando, ovviamente, per Catania, Trapani, Ternana, Catanzaro e Potenza. Senza dimenticare, poi, i derby contro Avellino, Cavese, Casertana, Paganese e Turris. Un inferno al quale le Vespe potranno sopravvivere e dire la loro soltanto mostrando maturità, lucidità ed entusiasmo. I gialloblé hanno affidato il compito di ricostruire la squadra, attesa da una vera e propria rifondazione, e di individuare il nuovo allenatore della Juve Stabia al direttore sportivo Filippo Ghinassi, reduce da quattro anni all'Imolese. Professionista determinato e ambizioso, il quarantenne di Faenza ha guidato la squadra romagnola fino al punto più importante della sua storia: la semifinale playoff disputata lo scorso anno contro il Piacenza.


Ora, l'obiettivo è quello di confermarsi a più alti livelli, in un club che ha aspirazioni sicuramente maggiori. La Juve Stabia è il suo Boca Junior e il Romeo Menti la sua Bombonera. Alla Juve Stabia servirà certamente un mister esperto e dalle idee chiare: non a caso negli ultimi giorni si sono fatti i nomi anche di Sannino e Auteri. Serviranno, poi, calciatori giovani ed estremamente motivati, che sposino in tutto e per tutto il progetto della società stabiese. Le Vespe, eventualmente, potranno contare anche su alcune pedine importanti ancora sotto contratto: su tutti capitan Mastalli e bomber Forte, ma anche Russo, Germoni, Tonelli, Fazio, Addae e Canotto. Calciatori importanti per la categoria, che resteranno alle falde del Faito soltanto se davvero stimolati e coinvolti dal nuovo progetto posto in essere dal duo Manniello-Langella. Valutazioni delicate che spetteranno, ovviamente, al direttore sportivo Ghinassi.



Juve Stabia - La Serie C più difficile di sempre: Vespe pronte a voltare pagina

lunedì 10 agosto 2020 - 08:53 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Juve Stabia

Calcio - Lega Pro, l'AIC revoca ufficialmente lo sciopero

Juve Stabia - Mercato, obiettivo Vano per l'attacco delle Vespe

Juve Stabia - Anche l'ex Caserta elogia Manniello: «Gioie e dolori condivisi insieme, non dimenticherò i tuoi consigli»

Juve Stabia – Golfo: «Sensazioni positive, ci abbiamo creduto fino alla fine»

Juve Stabia - Tritium 2-1 - Il plauso di Padalino. «I ragazzi si sono distinti per impegno e abnegazione, bene anche i giovani»

Juve Stabia - Tritium 2-1: Buona la prima, le Vespe conquistano il passaggio del turno

Juve Stabia - Le Vespe tornano in campo: out Lia, Romero e Russo

Juve Stabia - Tritium: Curiosità e probabili formazioni. Inizia l'era Padalino, al Menti è tempo di Coppa Italia

Juve Stabia - Forte saluta le Vespe: «Spero di aver lasciato un bel ricordo»



Sponsor
CIL
dg informatica adra bcp poldino farmacia san carlo auto somma somma point Rionero Caffè Futura Costruzioni srl ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO

StabiaChannel.it
StabiaChannel TV

I PIÚ VISTI DELLA SETTIMANA