lunedì 13 luglio 2020 - Aggiornato alle 16:28
bcp
StabiaChannel.it
bcp
Juve Stabia

Juve Stabia - Germoni corre verso la salvezza. «Paghiamo lo scotto della falsa partenza, daremo l'anima per restare in B». Società, oggi l'incontro con il sindaco Cimmino


L'esterno. «Terzino grazie a Simone Inzaghi, mi piacerebbe restare a lungo a Castellammare». I soci Manniello e Langella attesi a Palazzo Farnese, a Cimmino il ruolo di paciere gialloblù

pavidas
   Luca Germoni (Foto d'Archivio)

Correre verso la salvezza. È questo l’obiettivo del terzino gialloblù Luca Germoni ora che la ripresa del campionato sembra assumere contorni meno astratti. «Abbiamo pagato caro lo scotto delle prime 6 giornate – ha ammesso il difensore della Juve Stabia ai microfoni del canale ufficiale del club –, aver guadagnato un solo punto in quel frangente ha rallentato enormemente il nostro cammino. La chiave del riscatto è stato l’orgoglio, vederci tanto a lungo in fondo alla classifica ci ha spinti a gettare il cuore oltre l’ostacolo ribaltando una situazione non semplice. Le vittorie con la Salernitana e il Crotone in casa e con il Chievo in trasferta rappresentano le istantanee più belle del nostro percorso di crescita, si tratta di sfide in cui non abbiamo mai mollato ottenendo successi di grande prestigio. Dovesse riprendere realmente il torneo, dovremo dare l’anima per chiudere il più in fretta possibile il discorso salvezza». Magari correndo veloce come Germoni. «Occorre puntare sui propri punti di forza, per chi come me nasce centrocampista liberare la corsa e cercare il fondo è naturale. Sino alla Primavera ho giocato sulla mediana, poi mister Simone Inzaghi mi ha arretrato in difesa e questo è rimasto il mio ruolo anche se la fase difensiva rappresenta l’aspetto su cui devo lavorare maggiormente. La concorrenza con Ricci in tal senso è solo positiva, sin qui ci siamo alternati con la consapevolezza che ciò che conta è il risultato della squadra. Ringrazierò sempre la Juve Stabia per avermi concesso questa opportunità, a Castellammare ho trovato la dimensione ideale per dimenticare la non esaltante esperienza di Chiavari e un difficile momento personale.


La vicinanza dell’ambiente e la straordinaria cavalcata verso la promozione la scorsa estate mi hanno convinto a tornare per restare a lungo». Ora bisognerà confrontarsi con i rischi di un campionato a temperature incandescenti. «Le 5 sostituzioni sono il minimo – ha spiegato Germoni –, dopo 2 mesi e mezzo di lavoro a casa e circa 30 giorni di preparazione sarà fondamentale far ruotare tutti. Vedremo cosa accadrà, di certo assisteremo ad un campionato diverso sia per le temperature che per il giocare senza pubblico, un fattore di rilievo per chi come noi può contare su una tifoseria straordinaria. In questi mesi mi sono mancate anche le strigliate di Caserta – ha scherzato il terzino –, figuriamoci come sono arrivato alla ripresa degli allenamenti individuali al Menti. In questa fase ci stiamo concentrando soprattutto sulla tenuta atletica lavorando poco con il pallone, poi verrà il tempo anche per quello. Ciò che conterà davvero sarà tornare a battagliare tutti assieme per conquistare la salvezza». Novità giungono intanto sul fronte societario, in giornata i soci Manniello e Langella sono attesi a Palazzo Farnese per incontrare il sindaco Gaetano Cimmino dopo la querelle dei giorni scorsi sfociata nelle dimissioni dell'amministratore unico D'Elia e dello stesso Langella dalla carica di presidente. Al primo cittadino il compito di fare da paciere gialloblù al fine di ricompattare un ambiente che ora più che mai necessita che tutte le parti remino nella medesima direzione.



Juve Stabia - Germoni corre verso la salvezza. «Paghiamo lo scotto della falsa partenza, daremo l'anima per restare in B». Società, oggi l'incontro con il sindaco Cimmino

giovedì 28 maggio 2020 - 08:06 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Juve Stabia


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO