giovedì 28 maggio 2020 - Aggiornato alle 19:22
Gori spa
StabiaChannel.it
Gori spa
Juve Stabia

Juve Stabia - ESCLUSIVA, Manniello: «Nessuna ripresa del campionato. Il mondo cambierà, specialmente a livello economico»


«Parlare di calcio in questo momento non serve a nulla. Se non cambieranno le condizioni delle licenze nazionali e non si darà la possibilità di rinegoziare i contratti in essere, ci saranno tante squadre che non si iscriveranno al campionato.»

pavidas

Tante le ipotesi relative alla ripresa dei campionati di calcio e non. Tutti i tornei sono fermi da quasi un mese per la pandemia Covid-19, che ha messo e sta mettendo in ginocchio l'intero paese, nonostante il calo dei contagi. Si era parlato, per non perdere quanto fatto finora, di una partenza ad handicap nella prossima stagione: terminare qui i campionati e ricominciare l’anno prossimo con dei punti bonus da assegnare alle squadre, a seconda delle posizioni in classifica al momento dello stop. Che ne sarà del calcio italiano a livello economico? Si fa, dunque, sempre più probabile l’ipotesi che i tornei non riprendano. E a dirlo è anche il patron della Juve Stabia Franco Manniello, che questo pomeriggio è stato gentilmente a nostra disposizione per rispondere ad alcune domande.

Cosa pensa del momento attuale e come si sta muovendo la Juve Stabia?

«Pensare allo sport in questo momento è una barzelletta. Abbiamo superato i 10mila morti nel nostro paese con una pandemia che cambierà la nostra vita. Sono convinto che il campionato non riprenda. Finché c’è un virus, è necessario stare attenti, fino a quando non ci sarà un vaccino che ci dia sicurezza. Il mondo del calcio in questo momento sta vivendo una realtà che non esiste più. Andremo incontro a milioni di posti di lavoro persi. Il campionato attuale? Non ci faccio più affidamento, pensiamo piuttosto al prossimo. E non è escluso si giochi a porte chiuse anche a settembre. Inoltre, se non esce un vaccino, quante persone verranno allo stadio? Quale azienda darà 1000€ di sponsorizzazione? Abbiamo le aziende chiuse. Serie B e C prendono i soldi dalle proprie aziende e li mettono nel calcio.


Andiamo incontro a un’economia in guerra.»

Si è assai discusso dell’ipotesi “handicap” per la ripresa del campionato. È d’accordo?

«Ognuno ragiona secondo la propria convenienza. Se vogliamo essere oggettivi e si interrompe il campionato, per me ci dovrebbero essere due promozioni in A, due retrocessioni dal medesimo campionato e tre promozioni dalla C. Verrebbero meno play-off e play-out. Sarebbe la soluzione più giusta. Se non cambiano tra uno o due anni le condizioni delle licenze nazionali e se non si da la possibilità di rinegoziare i contratti in essere, ci sarà una marea di squadre che non si iscriverà al campionato. I contratti pluriennali come possono attualmente avere valore? Bisogna salvare il sistema calcio. La Juve Stabia ha due/tre diritti di riscatto e due obblighi di riscatto. Sarebbe onesto tramutare tutti in diritto di riscatto, in modo che la società valuta se ha la possibilità di farlo o meno. Il mondo cambierà, specialmente a livello economico. Certe cose non reggono più. Le società di Serie A ha due miliardi e mezzo di euro di debito, figuriamoci adesso. E gli operai cosa dovrebbero dire?»

E sul caso D’Elia?

«Non ho problemi con la società. L’ho detto e l’ho ripeto. Io socio del 50%, non riconosco l’amministratore Vincenzo D’Elia. Ma è un discorso che in questo momento non è necessario affrontare, ne riparleremo in un secondo momento. Riconosco i dipendenti della Juve Stabia, i tifosi e la città di Castellammare, dopo 12 anni che sono qui. Avremo tempo per le altre cose.»



Juve Stabia - ESCLUSIVA, Manniello: «Nessuna ripresa del campionato. Il mondo cambierà, specialmente a livello economico»

sabato 28 marzo 2020 - 20:41 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Juve Stabia


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO