lunedì 25 marzo 2019 - Aggiornato alle 23:22
bcp
StabiaChannel.it
bcp
Juve Stabia

Juve Stabia  -  A Catania per ritornare alla vittoria


Intanto partita la vendita dei tagliandi per i soli possessori della tessera del tifoso.

pavidas

Sempre meno al gong finale. Sempre meno per sapere il destino della Juve Stabia. Le vespe dopo 30 giornate, sono ancora al primo posto, guai a parlare di crisi solo per qualche pareggio di troppo. È vero il Trapani ormai è dietro l'angolo, ma gli uomini di Caserta hanno ancora una partita in più da giocare e il famoso 0 a 3 a tavolino contro il Matera, esclusa dal campionato. Quella con la Cavese ha lasciato la consapevolezza di una squadra che lotta e che fa dello spirito di squadra l'arma vincente. Il derby ha portato la sempre più crescita di Germoni ed Elia, i goal di Carlini e Paponi(sempre più marcatori solitari) e una difesa che senza Vitiello e Marzorati sbanda. Le lacrime di Brando a fine partita testimoniano l'attaccamento alla maglia e alla città; contro il portiere stabiese non si ha nulla da rimproverare, forse ci ha abituati troppo bene. E ora? Domenica alle 14 e 30 arriva il Catania, che spera negli ultimi sogni di vittoria per raggiungere le vespe. La vendita dei biglietti è partita, con la trasferta disponibile solo a coloro con la tessera del tifoso, altra decisione assurda.


Nei padroni di casa invece ci sarà la "Giornata RossAzzurra", proprio per l'importanza dell'incontro con le ultime possibilità di raggiungere la B senza il passaggio dai playoff. La squadra siciliana ha collezionato ben sedici vittorie, sei pareggi e sei sconfitte. I goal siglati sono quarantuno mentre quelli subiti venti. Il bomber della squadra è Marotta con otto goal siglati, a meno uno da Carlini fermo a nove e meno tre da Paponi capocannoniere del girone con Castaldo con undici goal. Sarà un match con molti indisponibili da entrambe le squadre. I padroni di casa ritrovano Curiale e Carriero ma dovrà fare a meno di Ciancio(ex stabiese), Rizzo, Di Grazia, Bonaccorsi, Esposito e Mujkic. Nelle vespe da valutare tutta la difesa, da Vitiello a Marzorati per passare all'ultima defezione chiamata Mezavilla. Ora ci vorranno grinta e tenacia per lottare verso l'unico obiettivo stagionale, da non nominare nella città delle acque.


mercoledì 13 marzo 2019 - 08:29 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Juve Stabia


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO


Archivio Notizie

Seleziona il mese