venerdì 30 ottobre 2020 - Aggiornato alle 10:25
Gori spa
StabiaChannel.it
Gori spa
Juve Stabia

Juve Stabia - È venuto a mancare Fabrizio Ferrigno, vestí il gialloblù agli ordini di Di Somma


La scomparsa dell'ex centrocampista e ds, scuote la marcia di avvicinamento verso il derby di Avellino

pavidas
   Fabrizio Ferrigno (Foto Google)

Una mesta notizia scuote la marcia di avvicinamento verso il derby tra la Juve Stabia e l'Avellino, nella serata di ieri è venuto a mancare l'ex centrocampista gialloblù Fabrizio Ferrigno. A Castellammare durante la stagione 2005/06, l'ex calciatore e direttore sportivo è stato portato via a 47 anni da un male incurabile. Leader del Catanzaro approdato in serie B nel 2004, Ferrigno si è fatto apprezzare anche come direttore sportivo, vincendo nell'annata agonistica 2016/17 il premio come miglior ds della Lega Pro sotto il vessillo della Paganese. Innumerevoli i messaggi di cordoglio in rete, tra cui quello del bomber Alessandro Ambrosi che ha pubblicato una foto di un'esultanza assieme proprio con la maglia della Juve Stabia in quella che fu una stagione a dir poco travagliata terminata con la salvezza al 90' al Tupparello di Acireale grazie ad un gol di Christian Agnelli. Per gli uomini di Padalino un motivo in più per cercare l'impresa ad Avellino in un Partenio Lombardi tabù nei 19 precedenti che annoverano 11 successi irpini e 8 pareggi, il più famoso dei quali giunto in zona Cesarini con un gol di testa del portiere Bifera durante il campionato 1997/98.


Non potrà essere in panchina, al fianco dell'amatissimo Piero Braglia, Salvatore Di Somma, espulso a Palermo per proteste e inibito dal ricoprire incarichi federali e di rappresentanza dei lupi sino a tutto il 20 ottobre. Gara complessa che, tra l'altro, rappresenterà il vero debutto casalingo per i biancoverdi che sin qui hanno giocato solo 15 minuti contro la Turris, prima che il match fosse sospeso per impraticabilità del campo, e hanno ottenuto due successi esterni a Viterbo e Palermo. Rinviato anche il match della terza giornata, in cui a far tappa in Campania sarebbe dovuto essere il Bisceglie ripescato. Il vero rimpianto sarà il non poter godere dello stadio pieno per quello che non è mai stato un derby banale e che manca dalla stagione 2013/14, quando i due club militavano in serie B. L'attesa, tra le fila di una Juve Stabia galvanizzata dallo storico successo sulla Virtus Francavilla, cresce sempre più.



Juve Stabia - È venuto a mancare Fabrizio Ferrigno, vestí il gialloblù agli ordini di Di Somma

giovedì 15 ottobre 2020 - 08:22 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Juve Stabia

Juve Stabia - Risolto il contratto che legava Ciro Polito al sodalizio gialloblù

Juve Stabia - Vespe camaleontiche, pragmatismo e genialità la ricetta di Padalino per sognare in grande

Juve Stabia - Bovo a Passione Gialloblu. «I moduli sono solo numeri, puntiamo a dare il massimo per il club»

Juve Stabia - Tanto possesso palla, ma pochi tiri in porta: contro il Bisceglie serve la svolta

Juve Stabia - Il ritorno di Orlando: «Sono in un gruppo importante, che saprà togliersi grandi soddisfazioni»

Juve Stabia – Allievi: «Gara equilibrata, è mancato il gol. Contro il Bisceglie per vincere»

Teramo - Juve Stabia 1-0 - Padalino lapidario. «Pagato a caro prezzo il gol della domenica, pareggio più giusto»

Teramo - Juve Stabia 1-0. Le pagelle della sfida

Teramo - Juve Stabia 1-0. Battuta d'arresto al Bonolis, Arrigoni punisce le Vespe



Sponsor
CIL
dg informatica adra bcp poldino auto somma somma point Rionero Caffè Futura Costruzioni srl ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna auto somma somma point Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO

StabiaChannel.it
StabiaChannel TV

I PIÚ VISTI DELLA SETTIMANA