Cronaca
shareCONDIVIDI

Pompei - Barriere architettoniche in Circum, turista in carrozzella aiutato dal personale a raggiungere il binario

Ascensori fuori servizio alla fermata, il disabile è stato aiutato da un dipendente dell'infopoint fino alla banchina.

tempo di lettura: 2 min
di Francesco De Sio
16/08/2019 17:15:38

Quando le barriere architettoniche prendono il sopravvento anche in una delle località turistiche più rinomate d'Italia. Accade a Pompei, nel 2019. Alla vigilia di Ferragosto alcuni viaggiatori presenti in attesa del treno alla fermata Circum di Villa dei Misteri hanno assistito a una di quelle scene che non si dovrebbero vedere in un paese civilizzato: un turista sulla sedie a rotelle impossibilitato ad affrontare le due rampe di scale del sottopassaggio che dall'entrata dello scalo conducono alla banchina del binario due. Solo l'intervento di un dipendente dell'infopoint ha permesso al disabile di raggiungere il treno.

Davide, questo il nome del volontario dal cuore d'oro, ha assistito i parenti del giovane nel trasporto sulle scale prima di scusarsi con la famiglia per il disagio a nome di tutta la comunità. Un gesto che, per quanto lodevole, non può far passare in secondo piano la vergogna. In parecchi, tra utenti pompeiani e non che hanno preso visione dei filmati sul web, non hanno mancato di esprimere il loro sdegno che il danno d'immagine arrecato alla città da una circostanza tanto banale quanto inaccettabile: un elevatore da tempo fuori uso all'interno di uno degli scali Eav maggiormente frequentati, specie in questo periodo.

«Sono troppo impegnati a studiare e finanziare il progetto dei sottopassi cittadini per far riparare l'ascensore», è il pensiero al vetriolo che sui social trova maggiori consensi. Tra chi invoca la chiusura dello snodo ferroviario e chi si appella a un intervento da parte della Soprintendenza di Napoli, le critiche più feroci restano quelle riservate alle condizioni di una città che a livello regionale e nazionale dovrebbe fornire un'immagine di sé di gran lunga migliore specialmente dal punto di vista delle infrastrutture. «Non solo Pompei - chiosa amaramente un viaggiatore - la quasi totalità delle stazioni della linea Napoli-Sorrento è impreparata a questo tipo di evenienze».

Video
play button

Dialogo sui 24 CFU abilitanti all'insegnamento con il Giudicante messinese virtualmente competente

Per dettagli, si inoltri WhatsApp scritto o breve audio al 366 18 28 489

9 ore fa
share
play button

Juve Stabia - Verso il playoff col Palermo, le parole di mister Padalino

17/05/2021
share
play button

Castellammare - Legambiente e Forum dei Giovani ripuliscono l'arenile

16/05/2021
share
play button

Campania - De Luca parla di contagi, vaccinazioni e misure per la ripartenza

14/05/2021
share
Tutti i video >
Cronaca







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici