Cronaca
shareCONDIVIDI

Castellammare - Tedoforo rubato alla Di Capua, l'artista stabiese Antonio Gargiulo a lavoro per rifarla

Il preside Iezza: «È una tedofora che porta la fiaccola, simbolo di rinascita. E di rinascere ne abbiamo bisogno in questo periodo».

tempo di lettura: 3 min
di Rita La Monica
23/04/2021 11:29:10

Il cortile della scuola elementare Francesco Di Capua ritornerà a splendere grazie all'arrivo di una nuova scultura. La statua sarà posizionata sullo stesso piedistallo in cui era la vecchia che qualche tempo fa è stata rubata. La decisione è stata presa dal Preside dell'istituto scolastico, Pasquale Iezza, che per lanciare un segnale di positività ha commissionato la nuova opera al noto artista stabiese Antonio Gargiulo. Il pittore e scultore ha accolto l'incarico con molto piacere e negli ultimi giorni ha mostrato sui suoi social il lavoro in corso d'opera. La scultura questa volta non sarà di bronzo come la precedente ma in vetroresina.

Il tedoforo, ovvero l'atleta che porta la fiaccola alle Olimpiadi, sarà di aspetto simile alla precedente ma con qualche differenza annuncia l'artista. La statua nel cortile della scuola era il simbolo dell'istituto ma a nulla sono valsi gli appelli del Preside ai malviventi e il video delle telecamere per far tornare l'opera al suo posto. Al momento, infatti i ladri sono ancora ignoti. E dopo l'incidente delle telecamere non funzionanti il Preside ha spiegato che il comune si è attivato per prestare maggiore sorveglianza e potenziare il circuito di telecamere intorno alla scuola, presa di mira molte volte e vittima di diversi furti.

«Il vecchio tedoforo – racconta a StabiaChannel il preside Iezza - ci era stato donato da Antonio Gargiulo e quindi noi abbiamo pensato che anche la seconda statua dovesse essere sua, perchè è giusto che sia così. L'artista non percepirà un compenso dalla realizzazione dell'opera ma vorremmo pagare almeno i materiali e stiamo organizzando una raccolta fondi per questo e che attiveremo nei prossimi giorni. Volevamo coinvolgere un po' tutta la scuola e la città per reperire i fondi per realizzare l'opera. L'artista ce la dona, ma noi vorremmo pagare perlomeno i materiali. Abbiamo scelto di far realizzare di nuovo il tedoforo, il portatore di fiaccola, il simbolo della scuola e icona di speranza e di possibilità di andare avanti in questo periodo così complicato. Ci è sembrato giusto riavere nel nostro cortile il tedoforo che è il logo della nostra scuola. Per la verità, la nostra statua è femmina. È una tedofora che porta la fiaccola, simbolo di rinascita. E di rinascere ne abbiamo bisogno in questo periodo. Ai bambini che ci hanno chiesto che fine ha fatto la statua abbiamo detto la verità, senza dare troppe interpretazioni su che fine abbia fatto. E lo scopo di questa nuova statua è quello di ridare un segnale positivo ai bambini. Per questo vorrei riuscire a farla installare entro la fine dell'anno scolastico. Per dare la speranza che l'anno prossimo sia un anno senza difficoltà. Questa statua, che ripeto ci viene donata dall'artista stabiese, sarà una spinta ad andare avanti, a ricominciare nonostante le difficoltà».

Insomma, presto i bambini della scuola Francesco Di Capua riavranno la loro statua, il simbolo della loro scuola.

Video
play button

Castellammare - Affreschi trafugati restituiti al Parco Archeologico di Pompei. Tre alla Reggia

La riconsegna è avvenuta nel Museo Archeologico Libero D’Orsi. Gli interventi di Massimo OSANNA Direttore Generale dei Musei del Ministero della Cultura, Gabriel ZUCHTRIEGEL Direttore Generale del Parco Archeologico di Pompei, del Generale di Brigata Roberto RICCARDI, di Laura PEDIO, Procuratore Aggiunto della Repubblica presso il Tribunale di Milano e del sindaco Gaetano CIMMINO.

1 ora fa
share
play button

Dialogo sui 24 CFU abilitanti all'insegnamento con il Giudicante messinese virtualmente competente

11 ore fa
share
play button

Juve Stabia - Verso il playoff col Palermo, le parole di mister Padalino

17/05/2021
share
play button

Castellammare - Legambiente e Forum dei Giovani ripuliscono l'arenile

16/05/2021
share
Tutti i video >
Cronaca







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici