Cronaca
shareCONDIVIDI

Castellammare - Sosta abusiva a Pozzano, «impossibile il costante monitoraggio»

Il CSA: «Impossibile assicurare il costante monitoraggio del territorio con sanzioni e denunce senza negare alla restante parte della Città un minimo servizio di polizia».

tempo di lettura: 2 min
di sr
16/06/2021 08:40:51

Sosta selvaggia e parcheggiatori abusivi a Pozzano, «un problema a cui porre rimedio sia per garantire la sicurezza della circolazione stradale sia per debellare un fenomeno, quello dei parcheggiatori abusivi, fortemente radicato nella provincia tutta e non solo». Ne è convinto Emilio Pagano, Rappresentante Territoriale del Dipartimento di Polizia Locale.

Ma quello a cui tiene Pagano è evidenziare come «nel raccontare ciò che si vede, si finisce, seppur involontariamente, nell'individuare responsabilità nella Polizia Municipale, rea di assicurare una task force solo nel weekend lasciando libertà ai parcheggiatori abusivi durante i giorni della settimana» e ciò determina «una considerazione negativa di un organo preposto al rispetto della Legge».

Per questo, il rappresentante del Coordinamento Sindacale Autonomo, ci tiene a ricordare che «il Corpo di Polizia Municipale di Castellammare di Stabia, così come gli altri dell'Area Metropolitana, convive da anni con una cronica carenza di organico e che le nuove assunzioni sono riuscite, e solo parzialmente, a riequilibrare il saldo negativo. A tutto ciò si aggiunge una Legislazione morbida nei confronti degli occupanti di spazi pubblici e di coloro che fruiscono dei loro servigi. In questo contesto è oggettivamente impossibile assicurare il costante monitoraggio del territorio con sanzioni e denunce senza negare alla restante parte della Città un minimo servizio di polizia».

Ma non è tutto. «Per le sole giornate dello scorso weekend oltre la metà delle pattuglie disponibili sono state comandate per il controllo di quel territorio, ma prevederne lo stesso utilizzo per le giornate lavorative varrebbe a dire lasciare la città nella piena anarchia. Tra l'altro, l'area è frequentata anche da cittadini provenienti dai Comuni limitrofi, i cui rappresentanti, aggiungo, mai si sono preoccupati di dare ausilio al comune ospitante attraverso la previsione di patti per i quali sarebbe possibile disporre anche di personale in forza presso gli stessi. Non è nostro compito difendere l'attuale amministrazione comunale ma è certamente nostro diritto tutelare l'immagine della categoria rappresentata evitando che essa sia strumento di contesa politica e rimarcando che il nostro impegno è finalizzato a garantire sempre il rispetto delle norme. Per i miracoli ci stiamo attrezzando!» conclude Pagano.

Video
play button

Campania - Green pass e altri provvedimenti, la diretta di De Luca

Ultimi aggiornamenti da parte del Governatore della regione Campania

23/07/2021
share
play button

Juve Stabia - La presentazione della stagione 2021/22

23/07/2021
share
play button

Juve Stabia - La presentazione di mister Walter Novellino

23/07/2021
share
play button

Castellammare - Rosso di Stabia, premiati gli stabiesi illustri

19/07/2021
share
Tutti i video >


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici