Politica & Lavoro
shareCONDIVIDI

Castellammare - San Leonardo, Marziani nomina un nuovo dirigente per un anno: i sindacati sul piede di guerra

«Marziani ha fatto tutto da solo – attaccano -. Ha praticamente esaminato eventuali curriculum, ha svolto la funzione del personale, si è sostituito all’azienda. Inoltre si sostituisce al nuovo direttore sanitario quando va a nominare un dirigente per un anno»

tempo di lettura: 1 min
di Gennaro Esposito
13/12/2018 14:29:11

Il direttore sanitario Savio Marziani conferisce un incarico di sostituzione ad un altro dirigente per un anno al San Leonardo, sindacati sul piede di guerra. Nursing Up e Fsi – Usae infatti ritengono «illegittima la nomina fatta dal direttore in quanto gli incarichi vanno conferiti dall’azienda e non dal direttore. Inoltre bisogna valutare i curriculum e non si può nominare per pura volontà personale». «Marziani ha fatto tutto da solo – attaccano -. Ha praticamente esaminato eventuali curriculum, ha svolto la funzione del personale, si è sostituito all’azienda. Inoltre si sostituisce al nuovo direttore sanitario quando va a nominare un dirigente per un anno».

Per i sindacati infatti risulta scorretto prevaricare le funzioni di un nuovo direttore senza spiegare le motivazioni alla base di questa scelta: «Perché lo fa solo ora che sta per andare via? Basti considerare che la scelta doveva essere fatta quasi due anni fa». Per questo motivo, Nursing Up e Fsi – Usae sono pronti a chiedere la revoca della delibera in quanto avrebbe violato il principio di buona fede, competenza e correttezza amministrativa. La palla ora passa alla Direzione Sanitaria che dovrà analizzare la segnalazione fatta da Costagliola, Cascone, Esposito e Amodio.

E' opportuno ricordare che il nuovo direttore dovrebbe arrivare nelle prossime settimane. Quest'ultimo non sarà Mario Massimo Mensorio il quale ha rinunciato all’incarico di direttore sanitario dell’ospedale San Leonardo. Ufficialmente per motivi personali. Con la rinuncia di Mensorio la poltrona più importante del nosocomio stabiese va così a Mario Muto, posizionatosi secondo nella graduatoria di merito del concorso indetto dall’Asl Na3Sud lo scorso 8 novembre.

Video
play button

Castellammare - Gli studenti ricordano le vittime innocenti di mafia e terrorismo

A trattare il delicato quanto importante argomento c’erano Federico Cafiero De Raho, ex procuratore nazionale antimafia, ed il presidente della fondazione Polis Don Tonino Palmese.

09/05/2022
share
play button

Castellammare - Cupptie inaugura i nuovi locali ed amplia l'offerta culinaria

24/05/2022
share
play button

Castellammare - San Catello, torna la processione del santo patrono di Stabia

09/05/2022
share
play button

Castellammare - Lo storico organo della Cattedrale tornerà a suonare

09/05/2022
share
Tutti i video >
Politica & Lavoro







Mostra altre


keyboard_arrow_upTORNA SU
Seguici