domenica 22 settembre 2019 - Aggiornato alle 19:14
adraporte
StabiaChannel.it
adraporte
Cronaca

Castellammare - Morsa da un pitbull, bambina finisce in ospedale


E' accaduto l'altro giorno a Moscarella. Indagano gli agenti del commissariato di polizia.

pavidas

Bambina di 4 anni azzannata da un pitbull. E’ successo nel tardo pomeriggio di lunedì al rione Moscarella a Castellammare di Stabia. Il cane, appartenente ad un ragazzo della zona, per alcuni lunghi secondi a stretto tra i denti la testa della bambina scatenando il panico dei genitori e della altre persone presenti. Solo quando l’animale ha deciso di mollare la presa si è riusciti a prestare soccorso alla povera malcapitata che è stata prontamente accompagnata in ospedale. Qui i medici del San Leonardo le hanno applicato diversi punti di sutura per ricucire la lacerazione alla testa causata dal morso del cane. Dopo i primi test clinici, poi, si è deciso di trasferirla al Santobono di Napoli per ulteriori accertamenti.




Sull’episodio indagano ora gli agenti del commissariato di polizia di Castellammare di Stabia agli ordini del vice questore Vincenzo Gioia. Intanto sembra che il cane non fosse microcippato e, quindi, non sarebbe in regola con le norme vigenti. Inoltre, si trovava in una pubblica via senza indossare la prevista museruola. Toccherà ora agli agenti fare piena luce sull’accaduto ed individuare eventuali responsabilità. Il padrone del cane, infatti, rischia una denuncia penale per l’incidente che poteva costare caro alla piccola bambina.



Castellammare - Morsa da un pitbull, bambina finisce in ospedale

mercoledì 21 agosto 2019 - 09:11 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Cronaca


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO