StabiaChannel.it

Politica & Lavoro

Castellammare - Forum dei Giovani, il Commissario conferma che non ci saranno elezioni. Ma si approfondirà la vicenda

Questa mattina incontro tra i rappresentanti di Agenda Social ed il commissario Prefettizio. Serrapica: «E' stato mostrato interesse sulla questione. Faranno le opportune verifiche sull'operato anche dell'amministrazione comunale».

di Simone Rocco

“Sarà Catello Fontanella, della lista Youth Lab, il nuovo presidente del Forum dei Giovani. La nomina arriva un mese prima del turno elettorale, inizialmente previsto per il 18 marzo, che non sarà svolto perché alle 12 di oggi, termine ultimo per consegnare le candidature, una sola lista ha deciso di presentarsi alle elezioni”.

Così avevamo scritto il 16 febbraio scorso. E così ha confermato questa mattina anche il commissario prefettizio Gaetano Cupello nel corso di un incontro con una delegazione di Agenza Social, l’associazione giovanile presieduta da Girolamo Serrapica che per settimane si è battuto nel tentativo di far posticipare le elezioni del forum giovani. Una richiesta avanzata anche da Liberi e Uguali che chiesero «lo slittamento della data delle elezioni del Forum dei Giovani per garantire la partecipazione di tutte le forze politiche e sociali» ma anche perché «la data individuata sarà il 18 marzo 2018, quasi in totale concomitanza con le elezioni politiche». Ebbene, essendosi presentata una sola lista, le elezioni non ci saranno per niente.

All’incontro di stamane hanno preso parte anche la sub commissaria Anna Nigro, la Segretaria Generale del comune Monica Cinque e la dirigente di settore Sabina Minucci.

La delegazione di Agenza Social ha ribadito tutte le sue perplessità su come sia stata gestita tutta la vicenda che ha portato a questa situazione, puntando particolarmente il dito contro l'amministrazione comunale che, ha sottolineato Serrapica, «ha concesso diverse proroghe per assecondare la proposta di modifica del regolamento. Ma la problematica politica consiste nel fatto che il Forum dei Giovani in tre anni non è riuscito a combinare nulla né ad avvicinare i ragazzi». Ma non è tutto. Secondo il presidente di Agenda Social «la lista presentata da Youth Lab è composta perlopiù da figli e parenti di politici. Il PD ha imposto la candidatura di Fontanella». Ipotesi che sarebbero state ascoltate attentamente dai presenti alla riunione che si sarebbero quindi riservati di fare degli approfondimenti ed ulteriori verifiche.

Di certo è che la vicenda dell’elezione del Forum dei Giovani a Castellammare di Stabia ha gettato delle ombre negative sull’organo giovanile stabiese che non giova certamente alla sua immagine ed al suo utile scopo.

Elezioni Forum dei Giovani nel caos, Serrapica: «Lista con figli di politici, il PD ha imposto Fontanella»


Forum dei Giovani, Youth Lab: «Al centro del programma ci sono i ragazzi. Saremo un laboratorio di idee»


Forum dei Giovani, una sola lista presentata e niente elezioni. Fontanella nuovo presidente


venerdì 23 febbraio 2018 - 11:42 | © RIPRODUZIONE RISERVATA | data stampa: 17/07/2018