mercoledì 21 agosto 2019 - Aggiornato alle 20:41
Gori spa
StabiaChannel.it
Gori spa
Cultura & Spettacolo

Scavi archeologici, netto calo delle visite


A giugno, registrati circa 800 visitatori in meno rispetto al 2008

pavidas

Visite in calo per gli scavi archeologici dell'antica Stabiae: dopo la buona affluenza registrata nel mese di maggio, con circa 400 visitatori in più rispetto al 2008, a giugno il sito ubicato in via Passeggiata Archeologica è stato visitato solamente da 1618 persone, circa 800 in meno rispetto allo stesso mese dello scorso anno. In questi giorni si sta cercando di capire i motivi di questa nuova flessione, partendo anche dal presupposto che i reperti archeologici stabiesi stanno spopolando in Italia e nel mondo, tramite le mostre organizzata dalla Fondazione Ras. Visite record anche per la tappa di "Otium Ludens" di Ravenna, l'unica italiana, che durerà sino al prossimo 4 ottobre. E proprio questi fattori creano ulteriori polemiche nella cittadinanza, in quanto all'organizzazione della mostra partecipa anche la Regione Campania. Allestimenti impeccabili e grandiosi e l'attenzione calamitata sulla mostra, con campagne di comunicazione che all'ombra del Vesuvio, così come del resto i reperti, non si sono mai viste/i.


A voler essere buoni per il calo delle visite c'è da prendere in considerazione il cattivo tempo, ma a vedere bene ci sono ancora segnalazioni dei cittadini, con testimonianze video di lastre di amianto lasciate a poche decine di metri dall'entrata al sito archeologico. Un dato positivo, comunque, c'è, ed è quello relativo al Museo diocesano di piazza Giovanni XXIII, che raccoglie oltre 100 reperti (sfuggiti per il momento all'occhio attento di chi vuole rifondare l'Antica Stabiae). Il Museo, infatti, in pochi mesi di apertura ha registrato circa 2000 visite. Il sito, sorto per iniziativa dell'arcivescovo Felice Cece fa parte di un progetto più ampio comprendente anche poli museali in costiera sorrentina, e sta cominciando ad entrare in un circuito culturale con attrattiva di grande interesse storico, religioso e artistico.


giovedì 16 luglio 2009 - 12.40 | © RIPRODUZIONE RISERVATA

Gli ultimi articoli di Cultura & Spettacolo


Sponsor
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
dg informatica adra bcp poldino Berna farmacia san carlo auto somma somma point nemesi Rionero Caffè
Futura Costruzioni srl Erboristeria Il Quadrifoglio ScuolaLex
 
StabiaChannel.it

I PIÚ LETTI DEL GIORNO