StabiaChannel.it

Napoli Calcio

Napoli - Juventus: la sfida infinita

di Ferdinando Martorano

La rivalità sportiva tra Juventus e Napoli è da molti anni la più sentita del campionato italiano. Le due squadre sono tra le migliori d’Europa e giornata dopo giornata seminano record su record lasciando un margine ineguagliabile con le altre squadre. Il ruolino di marcia delle due compagini è alquanto impietoso: il Napoli è giunto alla nona vittoria consecutiva stabilendo un nuovo record, mentre i bianconeri nelle ultime dieci uscite hanno subito un solo gol,asfaltando gli avversari. L’ultima sconfitta degli uomini di Allegri risale al 29/11 quando i blucerchiati si imposero per 3-2.

Continuando con questi numeri il campionato sarà uno dei più belli degli ultimi decenni. Ma la sfida tra le prime della classe non è soltanto in campo. Ogni settimana non manca uno scontro mediatico tra i 2 tecnici. I due allenatori toscani si sono incontrati per la prima volta quasi 15 anni fa,quando la posta in palio non era affatto lo scudetto.

il primo Sarri-Allegri si giocò in provincia di Arezzo, il 16 novembre 2003. Serie C2, girone B. Da quel giorno i due allenatori ne hanno fatto di strada, inserendosi prepotentemente tra l'elite del calcio italiano.

Juve Napoli vive anche di questi duelli : da un lato Allegri, che incarna perfettamente il profilo del tecnico moderno variando le sue idee tattiche ad ogni partita; dall'altro Sarri,garante del bel gioco, attaccato a quel tradizionalismo tattico che ha guadagnato tanti consensi in tutt'Europa. Certo,le guerre le vincono i soldati, ma la gloria eterna spetta ai loro comandanti .Ad oggi è difficile pronosticare chi a maggio la spunterà alzando il tricolore. Ma comunque vada a finire questo campionato difficilmente sarà dimenticato.


martedì 20 febbraio 2018 - 13:18 | © RIPRODUZIONE RISERVATA | data stampa: 23/06/2018