StabiaChannel.it

Cronaca

Gragnano - Discarica abusiva in via Castellammare, area sequestrata. Scatta la caccia ai responsabili

Vecchi penumatici, scarti di lavori edili e pezzi d'auto: uno scempio a pochi metri da campi coltivati.

di Simone Rocco

Un’area di 150 metri quadrati adibita a discarica di rifiuti anche pericolosi. L’hanno scoperta a Gragnano, in via Castellammare, gli uomini della guardia di finanza di Castellammare, agli ordini del capitano Salvatore Della Corte.

Nel corso di una specifica attività di controllo del territorio, i militari hanno rinvenuto la discarica abusiva. All'interno c'erano diversi rifiuti, tra cui materiali di scarto, pneumatici, vernici e rifiuti urbani. Le indagini tuttavia continuano, con l'obiettivo di risalire ai responsabili materiali di quest'ennesimo scempio ambientale  avvenuto nel cuore dei monti Lattari.

I sospetti sono tutti indirizzati verso alcune ditte del territorio, che operano nel settore edilizio. Ma s'indaga comunque a 360 gradi e nei prossimi giorni sono attesi ulteriori sviluppi.

Le indagini sono rese difficili dall'assenza di telecamere di videosorveglianza in questa fetta di territorio. Il reato peserà, inevitabilmente, sulle casse comunali poiché per prassi si dovrà operare una bonifica.



L'operazione rientra in una specifica attività di controllo, avviata diverse settimane fa in tutti i comuni dell'area stabiese, mirata alla tutela e alla salvaguardia dell'ambiente. I rifiuti sequestrati ieri a Castellammare si trovavano infatti a poche decine di metri da campi coltivati.

Risale invece alle scorse settimane il sequestro di una maxi discarica abusiva, situata al confine tra Castellammare e Santa Maria la Carità. Nel frattempo, sempre a Gragnano, proseguono le indagini delle forze dell'ordine sugli sversamenti abusivi nel torrente Vernotico. Nelle scorse settimane, il corso d'acqua si è colorato di diversi colori. Un allarme che ha spinto gli inquirenti a monitorare con dovizia di particolari gli sversamenti di varie aziende presenti nell'area dei monti Lattari.


domenica 18 febbraio 2018 - 10:16 | © RIPRODUZIONE RISERVATA | data stampa: 21/10/2018