StabiaChannel.it

Cronaca

Torre Annunziata - Rubano utensili da un deposito, polizia arresta due fratelli

Gli agenti hanno accertato che i due fratelli, oltre ad avere pregiudizi di polizia, erano entrambi sottoposti alla misura di sicurezza della libertà vigilata.

Gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Torre Annunziata hanno arrestato Ferdinando e Stanislao Cascone, entrambi di 43 anni, responsabili in concorso di rapina impropria pluriaggravata e lesioni personali.

Ieri mattina i due fratelli, dopo aver tranciato una rete metallica e la lamiera di un deposito di via Vigne Sant’Antonio, si erano impossessati di alcuni utensili da lavoro per un valore di circa 1.000,00 euro.

Ma la scena era stata vista anche dal legittimo proprietario il quale nel vano tentativo di recuperare i suoi utensili è stato aggredito violentemente dai due uomini, con calci e pugni, per poi guadagnare la via di fuga nelle campagne adiacenti.

I poliziotti hanno immediatamente indagato sull’episodio.

Dopo pochi minuti infatti, diramata una nota di ricerca dei malfattori, la volante del commissariato li ha intercettati a bordo di una moto di grossa cilindrata in via Ercole Ercoli, dove sono stati bloccati dopo un breve inseguimento.

Gli agenti hanno accertato che i due fratelli, oltre ad avere pregiudizi di polizia, erano entrambi sottoposti alla misura di sicurezza della libertà vigilata.

Pertanto è scattato l’arresto e l’accompagnamento presso la Casa Circondariale di Poggioreale.

I poliziotti hanno sottoposto a sequestro amministrativo anche la moto su cui viaggiavano i due rapinatori in quanto sprovvista di copertura assicurativa.


lunedì 5 febbraio 2018 - 14:30 | © RIPRODUZIONE RISERVATA | data stampa: 21/10/2018