StabiaChannel.it

Cronaca

Castellammare - La casta perde il parcheggio. Gli alunni guadagnano un percorso pedonale protetto

Via il parcheggio riservato ai politici in piazza Giovanni XXIII. Tramite il posizionamento di diverse fioriere, inoltre, è stato creato un percorso pedonale protetto per gli alunni della Panzini.

di Simone Rocco

Via il parcheggio riservato ai politici in piazza Giovanni XXIII. Tramite il posizionamento di diverse fioriere, inoltre, è stato creato un percorso pedonale protetto per gli alunni del II Circolo didattico.

Approfittando dell’evento del Cammino delle Confraternite Campane svoltosi sabato scorso a Castellammare, parte della piazza che ospita il Municipio stabiese è stata pulita e riorganizzata. In quest’opera di vera e propria bonifica, è stato abolita l’area di sosta delimitata da una sbarra, il cui utilizzo era ad esclusivo favore dei consiglieri comunali ed assessori, dotati di speciale permesso. Una deicisione presa direttamente dal sinadco Antonio Pannullo che ne ha ordianto l'abolizione.

Ma non solo. E’ stato anche creato un passaggio pedonale protetto da fioriere che consentirà ai piccoli alunni II Circolo didattico ed ai loro genitori di raggiungere la scuola in maggiore sicurezza.

L’attività è stata possibile anche grazie all’opera di volontariato di diversi cittadini del centro antico, oltre che dei tecnici comunali. Un bel segnale per i residenti, ma anche per tutta la città: un piccolo privilegio della casta è stato eliminato, mentre un ottimo servizio per le fasce deboli è stato creato. Senza contare che ne guadagna anche l’estetica di una piazza già fortemente compromessa dalla sosta selvaggia.


lunedì 2 ottobre 2017 - 13:41 | © RIPRODUZIONE RISERVATA | data stampa: 17/10/2017