StabiaChannel.it

Politica & Lavoro

Gragnano - Tesseramento flop, il PD fa slittare la data di fine iscrizione

Una decisione che viola palesemente il regolamento trascritto dalla direzione provinciale del partito.

di Simone Rocco

Tesseramento prolungato, il PD gragnanese cerca così di evitare la figuraccia. Dopo che la campagna di iscrizione aveva fatto registrare un clamoroso flop senza che alcuna tessera venisse sottoscritta entro i termini previsti, il comitato ha deciso di raccogliere al fotofinish le iscrizioni fino a ieri sera alle ore 20. Una decisione che viola palesemente il regolamento trascritto dalla direzione provinciale del partito.

 L’avviso è comparso davanti ai locali della sezione “Sereni” di via Castellammare. Nel comitato di raccolta adesioni ci sono i consiglieri comunali Silvana Somma e Salvatore Castrignano, insieme a Maria Rosaria Avitaia, Fabio D’Auria, Nicola D’Auria, Mario Giordano, Antonio Marinaro e Pasqualina Mascolo. La frittata, però, sembra ormai fatta. Nelle scorse settimane infatti il segretario napoletano, Venanzio Carpentieri, ha chiaramente dettato la road – map del tesseramento provinciale, da concludersi tassativamente “entro il 25 settembre”.

Una data che non è stata assolutamente rispettata dal Pd gragnanese che, in auto – deroga, ha deciso di avviare proprio il 25 il tesseramento. Una scelta che ha acuito ulteriormente le fratture interne al partito. Al punto che in molti, soprattutto dalla parte della mozione Orlando (e, quindi, vicini all’amministrazione comunale guidata dal sindaco Paolo Cimmino) sono pronti a rivolgersi agli organismi regionali del partito per protestare. Un autogol clamoroso, quello dei democrat gragnanesi, frutto anche della guerra tra correnti che ha spaccato in due il partito: da un lato, l’area vicina all’ex segretario Silvana Somma (area Renzi, oggi capogruppo di opposizione in Consiglio comunale). Sull’altro versante, i fedelissimi del sindaco Paolo Cimmino, che alle scorse primarie hanno invece sostenuto la mozione Orlando.


venerdì 29 settembre 2017 - 08:30 | © RIPRODUZIONE RISERVATA | data stampa: 14/12/2017