StabiaChannel.it

Sport

Tracollo Pimonte, il Savoia cala il poker

Una tripletta di Caso Naturale ed una rete di Esposito decidono il match

Ancora una giornata a porte chiuse per il Pimonte. Però stavolta la decisione è stata della prefettura che ha ritenuto a rischio la gara e pertanto, per ordine pubblico ha ordinato la chiusura al pubblico. La gara vede subito gli ospiti in vantaggio, dopo solo 2’ Caso Naturale riceve palla da destra e con un preciso “ giro” cerca e trova l’angolo basso lontano da Cirillo. Al 16’ ancora la punta torrese con un sinistro di prima impegna il portiere locale, che ci arriva con le dita, la traversa lo salva. Al 23’ Conò imbecca preciso Ascione, che dalla distanza, tenta di sorprendere D’Aquino, palla alta sulla traversa. Al 25’ Romano entra in area, poi appoggia per l’accorrente Panariello, il tiro del capitano è però alto. Al 31’ ci prova Fava di testa, palla sulla traversa. Al 37’ Ascione combatte in area con Liguori, il difensore torrese riesce con la punta del piede ad anticipare mandando la palla fuori. Al 39’ è ancora Caso Naturale ad impegnare severamente da breve distanza Cirillo. Al 40’ ci prova Liccardo dalla distanza, palla a lato. Al 44’ ancora il portiere locale protagonista nel respingere la conclusione ravvicinata di Galizia. La seconda frazione di gara inizia come la prima, ed infatti passano ancora solo 2’ ed arriva il raddoppio, ancora Caso Naturale che di testa insacca su preciso servizio di Del Prete. La reazione è nei piedi di Conò, il suo diagonle sinistro è respinto da D’Aquino, sulla corta respinta arriva per primo Liguori che mette in angolo. Solo due minuti e piove sul bagnato, Perrino si fa ammonire per la seconda volta e lascia in dieci i suoi. Sotto di due gol e con un uomo in meno, contro questo Savoia è notte fonda. Arriva così la terza rete ospite, Cirillo può solo respingere la forte conclusione di Fava, sul pallone si avventa ancora Caso Naturale che firma la sua personale tripletta.

Un minuto dopo la punta, viene sostituito prendendosi la giusta “standig ovation” dei pochi presenti. Al 35’ c’è gloria anche per il neo entrato Esposito che approfitta di un errore dei difensori di casa e si presenta a Cirillo, il portiere riesce a respingere, la palla è fermata dal palo, la punta ci arriva per primo e deposita in rete. Addirittura potevano essere 5 le reti. Quando al 37’ De Luca atterra appena dentro l’area Emma. Rigore che Liccardo però stampa sulla traversa. L’ultima occasione è al 42’ con Immobile che cerca almeno il gol della bandiera per i suoi, D’aquino dice no bloccando a terra.
 
Reti: 2’pt , 2’st e 16’st. Caso Naturale, 35’st Esposito.

Pimonte: Cirillo, Russo( 38’ st. Immobile), De Luca, D’Amaro, Redinni( 6’ st Donnarumma), Perrino, Romano, (12’st. Schettino) Panariello, Ascione ( 38’ st. Esposito), Pelagione, Conò( 17’ st. Cortiglia). A disp: Balzano, ,Buondonno. All.: Giovanni Durazzo

Savoia: D’Aquino, Liguori ( 21’ st. Oliva), Del Prete( 28’ st. Palmieri), De Rosa, Di Girolamo, Riccio, Sardo, Liccardo, Fava ( 22’ st. Esposito), Galizia (31’ st. Emma), Caso Naturale( 17’ st. Di Paola). A disp: Pezzella, Allocca .All.: Franco Fabiano

Arbitro: Lucio Felice Angelillo della sezione di Nola

Assistenti: Aldo Marletta di Napoli e Vincenzo Vernacchio di Ariano Irpino

Espulso: al 11’ st Perrino (P) per doppia ammonizione

Ammoniti: Galizia (S)


lunedì 25 settembre 2017 - 00:03 | © RIPRODUZIONE RISERVATA | data stampa: 21/10/2017