StabiaChannel.it

Cronaca

Gragnano - Droga-shop a conduzione familiare in piazzale Amendola, in manette due fratelli

Nel corso dell’operazione, uno dei fratelli ha provato a gettare alcune dosi di marijuana nel wc, sedendosi sullo stesso water con la scusa di avvertire un malore e provando poi a tirare lo sciacquone. Il giovane è stato però sorpreso dai militari.

di Simone Rocco

Droga-shop a conduzione familiare scoperto in piazzale Amendola, in manette due fratelli. L’operazione è stata effettuata dai carabinieri della locale stazione, agli ordini del maresciallo Giovanni Russo. Ai domiciliari sono finiti B. e V. Giordano, rispettivamente di 27 e 22 anni, ritenuti responsabili di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso dell’operazione, uno dei fratelli ha provato a gettare alcune dosi di marijuana nel wc, sedendosi sullo stesso water con la scusa di avvertire un malore e provando poi a tirare lo sciacquone. Il giovane è stato però sorpreso dai militari. I due presunti spacciatori sono stati così portati nella locale caserma per gli accertamenti di rito. Da qui, sono stati poi relegati ai domiciliari, in attesa di essere processati con rito direttissimo. Ma come si è arrivati a questo punto vendita familiare? Tutto è partito nei giorni scorsi, quando nell’abitazione dei Giordano i carabinieri hanno visto un insolito viavai di persone.

Una situazione che ha insospettito non poco le forze dell’ordine, che hanno così effettuato numerosi appostamenti per approfondire le indagini. Ieri mattina i carabinieri hanno così seguito un assuntore di stupefacenti, che l’ha involontariamente condotto a casa dei fratelli Giordano. E qui si è materializzato il blitz, con l’arresto dei due fratelli. Resta alta dunque l’attenzione delle forze dell’ordine, sui fenomeni legati allo spaccio di droga nell’area stabiese. Quelli di ieri non sono altro che gli ultimi arresti di una lunga serie che ha interessato i monti Lattari, con particolare riferimento alla stessa Gragnano. I controlli proseguiranno anche nei prossimi giorni e saranno mirati all’individuazione di nuovi punti vendita di droga.


sabato 23 settembre 2017 - 14:17 | © RIPRODUZIONE RISERVATA | data stampa: 15/12/2017