StabiaChannel.it

Juve Stabia

Le PAGELLE di Juve Stabia-Monopoli. Liotti, che svarione! Cutolo impalpabile all'esordio

Rosafio e Marotta rivitalizzano l'attacco delle vespe, Salvi è avulso dalla manovra, Ripa riscatta una prova opaca con un gol di vitale importanza.

di Mauro De Riso

Le vespe iniziano il 2017 col piede sbagliato e si lasciano imbrigliare dal Monopoli, che strappa un prezioso pareggio al Menti disputando una prova molto accorta e chiudendo ogni spiraglio per le avanzate dei gialloblù. Uno svarione di Liotti incanala la partita sul binario degli ospiti, ma ci pensa Ripa nel finale a rimettere a posto le cose, anche se il pari odierno ha un sapore davvero amaro. Di seguito, le pagelle di Juve Stabia-Monopoli:

JUVE STABIA

Russo 6 - Prova a rimediare in uscita all'errore di Liotti, ma Pinto è più lesto di lui e lo beffa. Poco impegnato durante tutta la partita, partecipa al fraseggio nella sua consueta versione di libero.

Cancellotti 6,5 - Spinge con grande costanza sulla fascia destra e scodella in area un'infinità di palloni, ma i compagni non sono altrettanti lesti nel ribadire la sfera in rete.

Camigliano 6 - La sterile propensione offensiva degli avversari agevola la sua prestazione odierna. Non corre mai pericoli degni di nota.

Morero 6 - Guida il reparto senza pressione, sfruttando la poca attitudine all'attacco del Monopoli.

Liotti 4 - Si fa notare per un paio di buoni spunti offensivi in avvio, ma vanifica tutto con un clamoroso svarione che spiana la strada a Pinto in occasione del vantaggio ospite. Dal 1' s.t. Rosafio 6,5 - La sua spinta sulla corsia mancina rinvigorisce la manovra delle vespe. Dai suoi piedi nasce la rete del pareggio siglata da Ripa.

Mastalli 6 - I difensori avversari gli inibiscono tutte le linee di tiro e il giovane centrocampista scuola Milan è costretto a cercare la porta soltanto su calcio piazzato.

Capodaglio 6 - Prova ad imbastire con ordine la manovra nelle fasi più delicate del match e le azioni migliori nascono dalle sue aperture illuminanti sulle corsie laterali.



Salvi 5 - Non è la sua partita e si nota sin dai primi minuti. È completamente avulso dalla manovra. Dal 24' s.t. Paponi 6 - Il suo ingresso aumenta il tasso offensivo delle vespe, ma l'impegno non coincide con effettivi pericoli arrecati dalle parti di Furlan.

Cutolo 4,5 - Lento, impacciato e poco incisivo. Non dà l'impressione di poter incidere sulla partita e a tratti appare un corpo estraneo dalla manovra. Dal 12' s.t. Marotta 6,5 - Il suo ingresso rivitalizza le vespe e dà nuova linfa ad una manovra offensiva tutt'altro che ineccepibile. Colpisce una clamorosa traversa direttamente dalla bandierina del calcio d'angolo, dando persino ai tifosi l'illusione del gol.

Ripa 6 - Riscatta una prova incolore con un gol pesantissimo, da autentico rapace d'area, sfruttando al meglio un perfetto cross dalla sinistra di Rosafio.

Lisi 6 - L'atteggiamento guardingo dei pugliesi gli impedisce di trovare lo spazio per attaccare la profondità. Le sue incursioni sulla sinistra tuttavia si rivelano sempre insidiose.

All.: Fontana 5,5 - L'undici iniziale lascia alquanto a desiderare e i suoi ragazzi entrano in campo meno aggressivi del solito. Corregge in parte gli errori in corso d'opera, rimediando con le sostituzioni ad un primo tempo senza mordente.

MONOPOLI: Furlan 6,5; Carissoni 6; Ferrara 6,5; Esposito 6; Mercadante 6; Nicolini 6; Mavretic 6 (11' s.t. Gatto 5,5); Viola 6; Balestrero 6; Montini 6; Pinto 6 (48' s.t. Bei s.v.). All.: Zanin 6.


sabato 21 gennaio 2017 - 19:29 | © RIPRODUZIONE RISERVATA | data stampa: 23/04/2017